Home / IN PRIMO PIANO / Sanità Calabria, commissario Cotticelli si dimette

Sanità Calabria, commissario Cotticelli si dimette


“Non voglio essere capro espiatorio” ha detto. Il buco nei conti calabresi sarebbe a quota 200 milioni di euro. Via anche la vice, Maria Crocco.

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

Saverio Cotticelli e Maria Crocco, commissario della Sanità della Calabria e la sua vice, si dimettono.

Lo ha annunciato il primo nelle scorse ore al Tg3 Calabria aggiungendo che lunedì formalizzerà la decisone al ministro della Salute, Roberto Speranza.

Dopo 2 anni di lavoro, non ci sto a diventare il capro espiatorio di situazioni a me non addebitali, adesso basta, siamo arrivati al punto di non ritorno“, ha detto.

Cotticelli ha anche fatto presente che al titolare del dicastero racconterà come stanno le cose nella sanità calabrese.

Non ci dovrebbero essere dubbi sul fatto che nelle sue verità figurerà lo stato delle finanze del settore nel quale si ipotizza che il ‘buco’, lamentato da anni, abbia raggiunto dimensioni spropositate.

Si ipotizza una cifra di oltre 200 milioni di euro nonostante l’aumento delle addizionali Irap e Irpef patite dai contribuenti.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

san sago consiglio tortora

San Sago, il Comune di Tortora fa pressione su Regione Basilicata e Calabria

A Potenza chiesto di rivedere le proprie decisioni in favore della Cogife. A Catanzaro che …

error: Materiale protetto da copyright