Home / SANITÀ SALUTE BENESSERE / CORONAVIRUS / Coronavirus Calabria, tutte le scuole chiuse fino al 28 novembre

Coronavirus Calabria, tutte le scuole chiuse fino al 28 novembre

Didattica a distanza anche per elementari. Troppi i nuovi casi di contagio. Disposto screening gratuito per genitori.

mary ristorante pizzeria santa maria del cedro calabria

Le scuole di ogni ordine e grado della Calabria resteranno chiuse da lunedì 16 a sabato 28 novembre.

Lo ha deciso la Regione Calabria con ordinanza del presidente facente funzione Nino Spirlì valutando, soprattutto l’incremento nei valori degli indicatori di allerta.

Troppi, in particolare, i nuovi casi di positività al Covid-19 registrati nelle ultime due settimane. Positività che come è noto hanno in parte interessato proprio le scuole.

Del resto le cronache dai territori delle settimane scorse hanno evidenziato sospensioni a macchia di leopardo delle attività scolastiche proprio a causa di contagi tra alunni, insegnanti e personale scolastico.

Ora, dunque, la didattica a distanza già in vigore per tutte le classi dalla seconda media a salire, si applicherà anche per la prima media e le classi delle elementari.

Saranno le autorità scolastiche che ora dovranno prevedere l’organizzazione delle attività da casa che, come è stato constatato, impone ulteriori sacrifici agli scolari, ma anche ai loro genitori.

La Regione ha inoltre specificato che “resta consentita, sulla base delle singole organizzazioni, per gli studenti con disabilità, la didattica digitale integrata presso gli istituti scolastici, alla presenza dei rispettivi insegnanti di sostegno”.

Altro punto fondamentale dell’ordinanza regionale è che sarà effettuato uno “screening gratuito, mediante tampone rapido antigenico, ai genitori degli alunni che frequentano la scuola primaria e la scuola dell’infanzia, da effettuarsi a cura della aziende sanitarie provinciali”.

Un punto appare poco chiaro. Come detto, la sospensione delle attività didattiche in presenza è valida fino a sabato 28 novembre.

L’ordinanza regionale però prevede “un primo step di analisi del trend dei contagi, al fine di valutare l’eventuale rimodulazione delle misure previste nella presente ordinanza”.

Questo primo passaggio è previsto “in coincidenza del termine dell’efficacia dell’ordinanza del ministro della Salute del 4 novembre 2020 (Calabria Zona Rossa, ndr) e, sulla base degli esiti del monitoraggio, al termine dei successivi 7 giorni”.

La “Zona Rossa” in Calabria termina il 3 dicembre e se si aggiungono “successivi” 7 giorni si arriva al 10 dicembre.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

anziano morto san lucido

San Lucido, anziano precipita da terrazzo ex Onpi e muore

Anziano di origini campane ospite della casa di riposo di San Lucido caduto da un …