Home / IN PRIMO PIANO / Ospedale di Praia a Mare per acuti, cosa c’è già e cosa ci sarà

Ospedale di Praia a Mare per acuti, cosa c’è già e cosa ci sarà

Se la proposta Asp passerà torneranno un pronto soccorso per emergenza-urgenza, medicina interna, chirurgia generale e altro.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

È di poche ore fa la notizia della proposta approvata dal Dg dell’Asp di Cosenza per riconfigurare in ospedale per acuti la Casa della Salute di Praia a Mare.

Come detto, questa proposta dovrà passare l’esame della struttura commissariale regionale della sanità per produrre i suoi effetti.

L’atto di La Regina arriva dopo le sentenze del Consiglio di Stato e in osservanza del documento fondamentale nella travagliata vicenda: il cosiddetto Decreto Sciabica.

Ecco, di seguito, quale funzioni ospedaliere saranno ricomprese nella struttura di Praia a Mare, considerando inizialmente quel che già è presente.

Attualmente – si legge nella delibera Asp – presso il presidio di Praia a Mare sono presenti i seguenti reparti e servizi ospedalieri: Medicina generale, Direzione medica di Presidio, Pronto soccorso – PPI, Anestesia e Rianimazione, Servizio di Radiologia, Servizio Laboratorio analisi, Farmacia Ospedaliera, Servizio di Emodialisi, Ambulatori specialistici ospedalieri“.

pronto soccorso ppi praia a mare

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Ecco, invece cosa dovrà essere attivato all’interno della struttura.

“Al fine di garantire l’assistenza degli acuti entro la cosiddetta Golden hour, per come richiesto – recita il documento di La Regina -, occorre garantire
nel presidio ospedaliero di Praia a Mare, a regime, un’attività di pronto soccorso, con la conseguente disponibilità dei necessari servizi di supporto per come previsti dal DM salute n.70/2015 (p.9.2)”.

Inoltre: “Occorre – prosegue la delibera – riprogrammare l’attivazione dell’ospedale di Praia a Mare onde garantire un’attività di Pronto Soccorso presidiato da un organico medico dedicato all’emergenza-urgenza e integrata nella rete ospedaliera e dotare il presidio dell’attività di medicina interna e chirurgia generale, e delle specialità e servizi”.

“Tale struttura ospedaliera – si legge ancora – deve essere formalmente integrata nella rete ospedaliera dell’ASP di Cosenza, attraverso la modifica dei DD.CC.AA. n° 30/2016 e 64/2016, con provvedimento regionale per come disposto dal provvedimento prot. n° 2678-P-18/09/2017 del Commissario ad Acta E. Sciabica”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

achille ordine sindaco diamante giunta

Diamante, il sindaco Ordine ha nominato la Giunta e il vicesindaco

Il neoeletto sindaco del Comune di Diamante Achille Ordine ha nominato con proprio decreto la …