Home / AMBIENTE NATURA CALABRIA BASILICATA / San Sago, la marcia per la delocalizzazione dell’impianto si farà il 10 dicembre

San Sago, la marcia per la delocalizzazione dell’impianto si farà il 10 dicembre


La manifestazione era saltata causa maltempo. C’è attesa per l’incontro odierno in Regione con il Governatore Bardi.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

La marcia per la delocalizzazione dell’impianto di smaltimento rifiuti liquidi presente in località San Sago di Tortora si farà venerdì 10 dicembre 2021.

L’iniziativa si innesta nei friday for future e sotto l’egida di Legambiente con l’organizzazione che coinvolge i comuni della Valle del fiume Noce, associazioni ambientaliste e di categoria del territorio.

Alle ore 10 il corteo si radunerà in piazza Stella Maris di Tortora per poi muoversi alla volte della foce del corso d’acqua che nasce nel Lagonegrese e sfocia in Riviera dei Cedri.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

La marcia – lo ricordiamo – era inizialmente prevista il 26 novembre, ma è stata rinviata alla nuova data a causa dell’ondata di maltempo abbattutasi sul territorio.

Oggi, inoltre, una delegazione territoriale è a colloquio con Vito Bardi, presidente della Regione Basilicata. Di essa fanno parte i sindaci dei medesimi comuni, escluso Praia a Mare per le note vicende che hanno fatto molto discutere (clicca qui), sigle ambientaliste e di rappresentanza degli interessi economici del comparto produttivo e turistico.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Tragedia in Sila, muore direttore impianti di risalita di Lorica

L’ingegnere di Ferrovie della Calabria Alessandro Marcelli vittima di un incidente durante le verifiche tecniche …