Home / CRONACA / Scalea, dà in escandescenza e distrugge le vetrate della stazione ferroviaria

Scalea, dà in escandescenza e distrugge le vetrate della stazione ferroviaria

Il gesto ancora senza spiegazione di un uomo senza fissa dimora. Necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Un uomo oggi pomeriggio ha distrutto le vetrate degli infissi della stazione ferroviaria di Scalea.

Per motivi non noti, un soggetto senza fissa dimora originario di Bergamo ma presente in città da qualche tempo, ha dato in escandescenza sfogando la sua rabbia contro i vetri della sala d’attesa.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Allertati dai passanti, sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale che hanno cercato di riportare alla ragione l’uomo e richiedendo anche l’intervento dei sanitari e dei carabinieri della locale stazione.

Il clochard è stato poi fermato e convinto a farsi accompagnare in ospedale per accertamenti.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

cedro di santa maria del cedro museo rotary scalea

Rotary Scalea, premio a Renato Aronne e Tullio di Lorenzo

Iniziativa Rotary Riviera dei Cedri club di Scalea: un premio ai due professionisti distintisi nel …