Home / COMUNI / PRAIA A MARE / Omicidio a Sanremo, l’ultimo saluto a Giovanni

Omicidio a Sanremo, l’ultimo saluto a Giovanni


Una folla commossa ha dato l’ultimo saluto a Giovanni Isolani
Svolto il funerale per il ventunenne praiese ucciso a Sanremo


DI ANDREA POLIZZO

PRAIA A MARE – Si sono svolti questo pomeriggio i funerali di Giovanni Isolani, il giovane di Praia a Mare ucciso lo scorso 16 dicembre a Sanremo.

Una folla silenziosa e commossa si è stretta attorno ai familiari del giovane all’interno della chiesa del Sacro Cuore di Praia a Mare. Molte anche le persone che si sono radunate all’esterno, sul viale della Libertà.

Tra un prolungato applauso, la liberazione di una colomba e il lancio di palloncini bianchi, la salma ha lasciato la chiesa per dirigersi, dopo aver attraversato il paese seguita dalla folla, verso il cimitero.

Tra la comunità praiese permane lo sgomento per la scomparsa di Giovanni. Testimonianze, per la grave perdita, sono state espresse dagli amici di Giovanni: giovani di Praia a Mare e Tortora, che hanno appeso striscioni davanti alla chiesa e lasciato sulle bacheche di facebook frasi di dolore, foto o ricordi di Giovanni.

“Era un bravo ragazzo – ha confidato lo zio di Giovanni, Antonio Isolani – pulito, spontaneo, solare. Era salito per lavorare onestamente e la sua fidanzata lo aveva raggiunto. Volevano fare le vacanze natalizie insieme. Questa sera – ha poi annunciato nel giorno dei funerali – gli amici di Giovanni hanno organizzato una fiaccolata per le strade del paese per ricordarlo”.

Il familiare di Isolani, ha anche un pensiero per l’altro giovane di Praia, Nicola Trazza, accusato dell’omicidio di Giovanni.

“Con Niki – ha detto – si conoscevano dall’infanzia, ma non li definirei amici fraterni. Il suo arresto – ha poi aggiunto – è una tragedia nella tragedia che non auguro a nessuno. Non sappiamo la verità sull’accaduto – ha poi concluso lo zio di Giovanni – ma chiediamo agli inquirenti di far luce al più presto”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Meteo, mareggiate in arrivo in Calabria e Basilicata

Lungo la costa della Riviera dei Cedri e di Maratea c’è apprensione per il maltempo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright