Home / COMUNI / TORTORA / Tortora, Comune-Atc: game over

Tortora, Comune-Atc: game over


Rifiuti: anche il Consiglio di Stato respinge il ricorso Atc
Lamboglia: “Sentenza che ci soddisfa e ci tranquillizza”

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

DI ANDREA POLIZZO

TORTORA – Partita chiusa con l’Alto Tirreno cosentino Spa. Il Comune di Tortora, in un comunicato stampa del sindaco, Pasquale Lamboglia (foto), rende noto che anche il Consiglio di Stato, dopo il tribunale amministrativo regionale della Calabria, ha rigettato il ricorso della ditta di Francesco Rovito.

Ad aprile, già il Tar aveva respinto la richiesta di sospensiva presentata dall’Atc, la cui offerta per la gestione del servizio di raccolta rifiuti era stata giudicata anomala dal Comune di Tortora con conseguente esclusione dalla gara.

La richiesta di sospensiva riguardava due atti: il provvedimento n. 1110 del primo febbraio, con il quale il responsabile del servizio Lavori pubblici del Comune di Tortora ha escluso l’offerta della ditta dell’amministratore unico Francesco Rovito dalla gara per l’affidamento in appalto della “Gestione dei servizi integrati di igiene urbana ed ambientale e servizi connessi”, e la determina n. 127 del 2 febbraio con la quale è stata disposta l’aggiudicazione definitiva della gara alla Progettambiente, ditta seconda classificata.

“Anche il Consiglio di Stato – dichiara Lamboglia – ha riconosciuto la bontà dell’operato del responsabile comunale che, in fase di aggiudicazione della gara per il servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani nel Comune di Tortora, aveva escluso tale ditta perché l’offerta di ribasso era stata giudicata anomala e la giustificazione dei prezzi non era risultata congrua. Quest’ultima sentenza – aggiunge il primo cittadino tortorese – ci soddisfa e ci tranquillizza non poco”.

Ora, il servizio è definitivamente affidato alla cooperativa sociale Progettambiente di Avigliano, in provincia di Potenza.

“Con loro – è anche scritto nel comunicato di Lamboglia – inizieremo a scrivere una pagina nuova per Tortora e per i suoi cittadini. Una pagina nuova che, da settembre, significherà raccolta differenziata spinta e maggior decoro per il nostro territorio, sempre che sia data la possibilità di conferire in discariche più vicine di quella di Pianopoli o che si abbattano le attese per il conferimento stesso che ora sono mediamente dell’ordine delle cinque sei ore, con grave pregiudizio dei turni di raccolta e, quindi, del decoro urbano”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

fabrizio mollo museo blanda archeologia tortora

Tortora, Fabrizio Mollo direttore scientifico del Museo di Blanda

Ruolo ricoperto a titolo gratuito. Il docente dell’Università di Messina segue da anni gli scavi …

error: Materiale protetto da copyright