Home / CRONACA / San Nicola Arcella, due donne in manette per furto

San Nicola Arcella, due donne in manette per furto


SAN NICOLA ARCELLA – Lunedì sera, i carabinieri di Lagonegro hanno arrestato in flagranza di reato due donne calabresi, Nina Madio di 60 anni e Francesca Bevilacqua di 40, entrambe di Castrovillari, con l’accusa di furto.


Le due donne, già note alle forze dell’ordine, sarebbero responsabili del furto di capi di abbigliamento in alcune abitazioni di San Nicola Arcella, in provincia di Cosenza.

Ieri pomeriggio, sono state fermate dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile e della stazione di Maratea, mentre a bordo di un auto tentavano di allontanarsi, cercando di eludere anche il fermo dei militari.

Nel corso della perquisizione del veicolo è stata rinvenuta la refurtiva dai militari che hanno poi provveduto a riconsegnarla ai legittimi proprietari.

Le due donne, tratte in arresto, sono state associate alla casa circondariale di Potenza, a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica, Anna Grillo che ha coordinato le indagini della polizia giudiziaria.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Santa Maria del Cedro, si ferisce con un flex ma manca l’ambulanza: la polizia municipale lo scorta in Pronto soccorso

Brutta dIsavventura per un 39enne. I vigili hanno interagito con la sala operativa del 118. …