Home / CRONACA / Processo Marlane, depositato l’appello

Processo Marlane, depositato l’appello


GS_inside_arPAOLA – Il procuratore della Repubblica presso il tribunale di Paola, Bruno Giordano, ha depositato questa mattina l’impugnazione della sentenza di assoluzione in primo grado del processo Marlane.

green multiservice disinfezione

Nell’appello lo stesso procuratore capo rappresenterà l’accusa con i PM Maria Camodeca e Linda Gambassi.

Come vi avevamo anticipato qualche giorno fa, dunque, l’atto dell’ufficio di Procura che ha indagato sulla vicenda è giunto con qualche giorno di anticipo rispetto al termine ultimo previsto al 3 maggio. (ne abbiamo parlato qui)

In attesa che la Corte d’appello di Catanzaro recepisca la richiesta di istruire un secondo grado di giudizio, nelle prossime ore dovrebbero essere depositate le istanze delle parti civili, tra cui i comuni di Tortora e Praia a Mare, ex operai ammalati di tumore e gli eredi di quelli nel frattempo deceduti, la Cgil e le sigle ambientaliste.

Solo dalla lettura del documento depositato questa mattina sarà possibile capire se l’impugnazione riguarda tutti i capi d’accusa o solo alcuni e le richieste avanzate dall’ufficio di procura.

Nel primo grado, lo ricordiamo, il tribunale di Paola ha assolto con formula piena da tutti i capi di accusa i 12 imputati a vario titolo per le morti bianche degli operai e l’inquinamento dell’area industriale della Marlane di Praia a Mare, fabbrica tessile del Gruppo Marzotto.



About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Altomonte, al Lago Farneto la Coppa Italia Fisheries 2020

Sabato 18 e domenica 19 luglio 2020 l’evento di pesca sportiva della Fipsa per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright