Home / COMUNICATI STAMPA / Tortora, i ringraziamenti di Vincenzo Accardi

Tortora, i ringraziamenti di Vincenzo Accardi


promo_insideDI VINCENZO ACCARDI*

green multiservice disinfezione

TORTORA – Non è facile citare e ringraziare, in poche righe, tutte le persone che hanno contribuito alla mia attività politica di questa ultima campagna elettorale: chi con collaborazione costante, altri con supporto morale, consigli e suggerimenti o semplicemente con parole di incoraggiamento. Un sostegno da me tanto apprezzato che si è tradotto in 187 preferenze a cui va il mio più particolare pensiero.

La mia gratitudine, in qualità di ex assessore, va a tutti i dipendenti comunali per la cordialità ed il calore con cui sono stato sempre accolto in comune, e per l’atmosfera serena e piacevole che ha accompagnato la mia esperienza amministrativa in questi 5 anni. In particolare voglio rivolgere un ringraziamento speciale al segretario comunale Silvio Bastardi che, pur tra mille impegni, ha sempre trovato il tempo per un piacevole e amichevole confronto; a Giovanni De Paola che oltre ad essere un collega amministrativo, è diventato presto un Amico, la cui compagnia ha reso sempre piacevoli i momenti trascorsi insieme potendone apprezzare la sua grande disponibilità esperienza e simpatia.

Per non rischiare di far torto a qualcuno, non mi spingo a menzionare le altre persone che ho avuto intorno a me anche se da ciascuna di essa ho imparato qualcosa, e delle quali ricorderò la cortesia e la disponibilità.

A questi sentimenti però consentitemi, con estrema umiltà, di chiedere scusa a tutti coloro che si sono sentiti delusi dal mio operato, mi rivolgo soprattutto a chi non sono riuscito a dare una risposta in questi anni.

Mentre faccio i miei più sinceri auguri e un accorato in bocca a lupo al sindaco Pasquale Lamboglia e a tutta la nuova Giunta comunale per un proficuo e responsabile lavoro che dia ancor più slancio e concretezza al nostro progetto per Tortora. Ringrazio il sindaco per questi 5 anni trascorsi insieme, anni in cui ho riscontrato sempre un sincero e leale confronto e una collaborazione fattiva.

Sono orgoglioso per aver partecipato alla vittoria della lista Impegno Comune anche se il mio risultato personale non è stato tale da poter essere riconfermato come consigliere comunale.

La politica è fatta di numeri e bisogna accettare il verdetto; e in questa ottica mi sento di dire, senza fare la morale a nessuno, che bisogna accettare la sconfitta con serenità e non generare la cultura del sospetto pur di giustificare la sconfitta.

Se crediamo nella politica come Bene Comune, è importante impegnarsi per il bisogno di serenità di cui il paese sente l’esigenza in questo momento, è importante costruire nuove relazioni sociali, è importante garantire momenti di confronto e non di scontro e sterili diatribe, perché ricordiamoci che se il paese cresce cresciamo singolarmente anche tutti noi.

Infine ringrazio di cuore la mia famiglia, parenti e amici che mi sono stati vicini in questo periodo, e dalle cui sorprendenti manifestazioni di affetto ho tratto la forza per superare un momento difficile per me , attraverso di esse ho trovato gli stimoli per andare avanti.

*Ex consigliere comunale di Tortora 2010-2015 e candidato amministrative 2015 con Impegno comune



About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Scalea, aggredisce carabinieri: turista milanese rispedito a casa

Reazione scomposta di un 24 enne a un controllo notturno dell’Arma sul lungomare della cittadina …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright