Home / CRONACA / Santa Maria del Cedro, picchiava la madre: 2 anni e 2 mesi alla figlia

Santa Maria del Cedro, picchiava la madre: 2 anni e 2 mesi alla figlia


Una 53enne di Santa Maria del Cedro picchiò la madre per soldi. E’ stata condannata dal tribunale a 2 anni e 2 mesi di carcere.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

SANTA MARIA DEL CEDRO – Malmenò e ricattò la madre, condannata Elisa Di Finizio.

Due anni e due mesi alla donna che lo scorso anno, secondo le accuse, prese a schiaffi l’anziana donna per poi impedirle di uscire di casa. La Di Finizio, secondo le accuse, minacciò anche di ammazzarla e la costrinse a darle 400 euro.

Il presidente del collegio del tribunale, Paola del Giudice, l’ha condannata anche al pagamento di una multa e delle spese processuali. Una brutta storia che tutto sommato non è sfociata in una condanna più severa per la remissione di querela.


About Francesco Maria Storino

Attualmente collaboratore della Gazzetta del Sud ha lavorato per La Provincia, Comunità 2000, Edizioni master, Il Quotidiano della Calabria e Corriere dello Sport. Cura particolarmente la cronaca giudiziaria.

Check Also

Coronavirus: ci mancavano gli idioti dell’orrore

EDITORIALE ||| Una citazione d’autore per riflettere su quel che succede nella rete. L’allarmismo sul …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright