Home / COMUNICATI STAMPA / Diamante, in manette l’elettricista spacciatore

Diamante, in manette l’elettricista spacciatore


I carabinieri arrestano pusher 47enne e sequestrano hashish, marijuana e cocaina. In casa dell’elettricista rinvenuti oltre 20mila euro in contanti.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

DIAMANTE (CS) – Un 47enne di Diamante, elettricista, è stato arrestato ieri mattina dai carabinieri della locale stazione con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, ora in carcere a Paola, è stato trovato in possesso di 350 grammi di cocaina nascosti in alcune pertinenze della sua abitazione e scovati dai cani dell’unità cinofila del gruppo operativo di Vibo Valentia. All’interno della dimora, i carabinieri hanno inoltre trovato 2 chilogrammi di hashish suddivisi in 18 panetti e 130 grammi di marijuana nascosta in un barattolo vuoto di proteine sintetiche.

Non da meno conto la circostanza che, subito dopo l’irruzione all’alba nell’appartamento dello spacciatore diamantese, i militari hanno rinvenuto 20mila euro in banconote di piccolo taglio. Gli investigatori ritengono possano essere “provento dell’attività di spaccio al dettaglio di stupefacente”.

Infatti – riferisce l’Arma – è stato trovato anche materiale solitamente utilizzato per il confezionamento delle dosi. La droga è stata sequestrata e avviata ad appositi laboratori per le analisi sul principio attivo.

Sequestrata droga e materiale per il confezionamento (foto: carabinieri)
Sequestrata droga e materiale per il confezionamento (foto: carabinieri)

About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Scalea, registrato un nuovo incremento dei casi attivi Covid-19

+20 nuovi positivi nelle ultime 24 ore a fronte di sole 7 guarigioni. Il totale …