Home / IN PRIMO PIANO / Scalea, impianto solare fermo: il Mise rivuole i soldi

Scalea, impianto solare fermo: il Mise rivuole i soldi


Il ministero dello Sviluppo economico rivuole dal Comune di Scalea 56mila euro stanziati per l’impianto solare termico della piscina distrutta nel 2013 da una tromba d’aria.


SCALEA – Il Ministero dello Sviluppo economico ha chiesto al Comune di Scalea la restituzione di oltre 56mila euro stanziati per la realizzazione di un impianto solare termico presso la piscina comunale danneggiata a settembre 2013 da una tromba d’aria.

Lo scorso 28 settembre, la giunta scaleota ha autorizzato il sindaco, Gennaro Licursi, a promuovere giudizio contro il decreto dello scorso 1° agosto del Mise, Direzione generale per il mercato elettrico, le rinnovabili e l’efficienza energetica, il nucleare (Dgmereen) con il quale il finanziamento è stato revocato e, di conseguenza, è stata chiesta la restituzione dello stesso.

Il Mise – come si legge nella delibera – accusa il comune di non aver rispettato il disciplinare del finanziamento. L’ente non ha mantenuto in funzione l’impianto per almeno 10 anni e non lo ha riattivato a seguito dell’incidente del 2013.

All’inizio della procedura di revoca, però, il comune ha fatto presente che la situazione lamentata dal ministero è dovuta alla mancanza di disponibilità effettiva dell’area. Su di essa, infatti, vige ancora il sequestro dell’autorità giudiziaria. Attualmente, inoltre, l’ente “sta perseguendo l’interesse a riattivare l’impianto – si legge nella delibera – mediante gli strumenti che la legge mette a sua disposizione, in particolare proponendo nel giudizio in corso con l’Aias onlus specifica domanda riconvenzionale”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

discarica scalea

Scalea, discarica Piano dell’Acqua: l’amministrazione fa il punto sull’iter burocratico

Attualmente risulta approvato il progetto operativo di bonifica tramite messa in sicurezza permanete dell’area.