Home / RUBRICHE / DIO NELLA CITTÀ / Auguri di liberazione!

Auguri di liberazione!


Il Natale che arriva mi auguro vi porti tanta leggerezza:
leggerezza dai numerosi pesi che ci mettiamo addosso o che ci buttano addosso.

Mi auguro che vi sentiate finalmente liberi:
liberi da pregiudizi, da catene, da mode, da dipendenze e da affetti morbosi.

Mi auguro che vi sentiate liberi di correre, abbracciare, criticare,
ballare, amare e soprattutto sognare.

Mi auguro che vi sentiate liberi per costruire dove gli altri distruggono,
sperare dove gli altri disperano, amare dove gli altri odiano,
cantare dove altri si lamentano, fare compagnia dove altri sono abbandonati.

Mi auguro che questo Natale sia per tutti voi una liberazione:
sentitevi liberati per sempre da ogni catena da Colui che ha voluto
abitare sotto un tetto fatiscente e lasciarsi amare da una coppia innamorata.

Auguri, uomini liberi per liberare!


About Roberto Oliva

Laureato in Beni culturali presso l’Università della Calabria, studente di teologia presso la PFTIM-Catanzaro. Cura un blog su papaboys.org e collabora con Korazym.org e Il Sismografo. Per Infopinione redige la rubrica Dio nella città.

Check Also

Tortora, lungomare e piazza Plastic Free

Questa mattina in azione i volontari dell’associazione che sensibilizza sul problema dell’invasione della plastica nell’ambiente.

error: Materiale protetto da copyright