Home / SANITÀ SALUTE BENESSERE / CORONAVIRUS / Maratea, montepremi Fantacalcio donato alla Protezione civile

Maratea, montepremi Fantacalcio donato alla Protezione civile


L’iniziativa dei componenti della Lega Marina di Maratea. “Giusto sostenere chi rischia in prima persona. Speriamo altri facciano lo stesso”.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

MARATEA – “Abbiamo deciso di donare il montepremi di questa stagione alla Protezione civile”.

A compiere l’ammirevole gesto i componenti di una delle migliaia di Leghe Fantacalcio disseminate in tutta Italia.

I fantapresidenti in questione sono di Maratea e da anni hanno costituito la Lega Fantacalcio Marina di Maratea.

Il Fantacalcio è un gioco di simulazione di calcio, basato sui risultati del campionati di Serie A italiana che, come è ben noto, è stato stoppato causa Coronavirus.

È praticato da milioni di appassionati italiani che partecipano ai fantacampionati di massa, organizzati da testate giornalistiche, e/o alle cosiddette “leghe private”, formate solitamente da gruppi di amici.

Il gioco prevede, anche se non obbligatoriamente, dei premi in denaro derivanti dalle quote di partecipazione versate dai giocatori e che vanno a costituire un montepremi.

La somma raccolta quest’anno dal Fantacalcio Marina di Maratea, ovvero da Luca Padulo, Christian Accardi, Davide Accardi, Amedeo Birk, Biagio Martino, Biagio Trotta, Andrea Esposito, Danilo Limongi e Eric Annuzzi, è stata devoluta alla Prociv.

“Non siamo mica degli eroi – ci spiega uno dei componenti della Lega –, quelli sono altri. Proprio come gli uomini della Protezione civile ai quali abbiamo voluto dare questo nostro piccolo contributo.

Sappiamo che in tutta Italia molti hanno fatto così e noi ne approfittiamo per sensibilizzare e dare uno spunto ad altri gruppi per compiere un’opera buona”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Primo caso di Covid-19 nel Comune di Tortora

Una persona residente e impiegata presso una struttura sanitaria della costa positiva al tampone effettuato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright