Home / CRONACA / Vaccino Astra Zeneca, sequestri dei Nas in tutta Italia

Vaccino Astra Zeneca, sequestri dei Nas in tutta Italia


Su ordine della Procura di Biella i carabinieri ritirano “in via cautelativa” tutte le dosi non somministrate nei centri di vaccinazione.


Migliaia di dosi di vaccino Covid-19 AstraZeneca del lotto ABV5811 son in fase di sequestro dai carabinieri dei Nas in tutta Italia.

I militari sono entrati in azione eseguendo un decreto di sequestro emesso dalla Procura della Repubblica di Biella.

Le attività dei Nas sono in corso di svolgimento presso tutti gli Hub di distribuzione e i centri di vaccinazione dove sono stati consegnati complessivamente 393.600 dosi.

“L’attività di sequestro – si legge in una nota del Ministero della Salute -, per la quale allo stato non vi è alcuna correlazione diretta con i casi di decessi segnalati, viene svolta in via cautelativa al fine di procedere alle opportune analisi cliniche per confutare la pericolosità del farmaco.

Le indagini, affidate al Nas di Torino, sono dirette dal sostituto procuratore Paola Francesca Ranieri della Procura della Repubblica di Biella sotto il coordinamento del Procuratore Capo Teresa Angela Camelio”.

A Biella si è recentemente verificato un decesso di un uomo di 57 anni, Sandro Tognatti, diverse ore dopo aver ricevuto una dose del vaccino Astra Zeneca.

La moglie dell’uomo, Simona Riussi, in un’intervista a Repubblica ha detto di non sentirsela di dare la colpa al siero anti-Covid per la morte del marito.

“Lui – ha detto – diceva che le poche decine di casi sospetti non è detto che fossero legati al vaccino. E in ogni caso si sa che con i vaccini ci possono essere delle controindicazioni, ma è l’unica strada che esiste per uscire dalla pandemia”.

ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM INFOPINIONE
E RESTA SEMPRE AGGIORNATO

Infopinione è gratis e lo sarà sempre. Da lettore puoi contribuire alla sua esistenza. CLICCA QUI o sul pulsante donazione che trovi qui sotto.



.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

danisa romena denise pipitone scalea

“Non sono Denise Pipitone”, la ragazza controllata a Scalea parla in Tv

Si chiama Danisa e ha reso dichiarazioni in collegamento da Scalea alla trasmissione Pomeriggio Cinque …

error: Materiale protetto da copyright