Home / AMBIENTE NATURA CALABRIA BASILICATA / Bandiera Blu Calabria 2021 a Santa Maria del Cedro e Diamante

Bandiera Blu Calabria 2021 a Santa Maria del Cedro e Diamante


La Riviera dei Cedri sempre più Riviera Blu grazie alle due new entry. Confermate Tortora, Praia a Mare e San Nicola Arcella.


Bandiera Blu 2021 Calabria a Santa Maria del Cedro e Diamante.

Lo riferiscono indiscrezioni circolanti in queste ore antecedenti la cerimonia di assegnazione.

Secondo queste voci, le due località della provincia di Cosenza, mete ogni anno di migliaia di turisti, sono state insignite del riconoscimento della Fee.

Ovvero la Foundation for environmental education o, in italiano, Fondazione per l’educazione Ambientale.

bandiera blu calabria 2021 santa maria cedro spiaggia libera pontile
Spiaggia di Santa Maria del Cedro Bandiera Blu Fee 2021 (foto: Vittorio Vitale)

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

La Riviera dei Cedri è sempre più Blu

Con la conferma di queste voci, si registrerebbe un risultato molto importante per il turismo di tutto il territorio dell’Alto Tirreno cosentino e, in particolare, per la Riviera dei Cedri.

Ovvero, la presenza di ben 5 spiagge Bandiera Blu nell’arco di poco più di 30 chilometri.

Da Tortora, Praia a Mare e San Nicola Arcella, che sono state confermate, fino appunto a Santa Maria del Cedro e Diamante.

Premiate dunque le spiagge e di conseguenza i comuni, di uno dei tratti di costa più belli della Calabria e del Sud Italia.

Dalla foce del Fiume Noce, che si getta in mare proprio a Tortora, fino agli arenili e ai lungomare di Diamante e Santa Maria del Cedro, passando per vere e proprie perle iconiche del territorio: l’Isola Dino di Praia a Mare e l’Arcomagno di San Nicola Arcella.

Panorama di Diamante Bandiera Blu Fee 2021 (foto: Francesco Stuppello)

Un Distretto Turistico Blu interregionale

Come già scritto più volete da queste pagine, dalle quali poniamo attenzione al territorio confinante della Basilicata e, in particolare, del Lagonegrese, con gli anni si sta consolidano una sorta di “Distretto turistico Blu“.

La Bandiera Blu, infatti sventola da un quarto di secolo nella splendida Maratea, la Perla Lucana del Tirreno, con il vessillo assegnato alle spiagge Santa Teresa-Calaficarra, Macarro-Illicini-Nera, Castrocucco-Secca di Castrocucco, Acquafredda.

Località di fatto confinanti con la Riviera dei Cedri che a Nord inizia con il comune di Tortora.

Restando “in zona”, va ricordato il riconoscimento come Approdo Bandiera Blu alla Darsena turistica del Porto di Cetraro.

bandiera blu calabria 2021 praia mare isola dino bandiera
Praia a Mare Bandiera Blu Fee: la spiaggia di Fiuzzi e l’Isola Dino viste dall’alto (Foto: Francesco La Gatta)

Bandiera Blu Calabria, Riviera dei Cedri e questione ambientale

Sarebbe inutile e ipocrita affermare che tutto va bene, ma le 5 Bandiere Blu della Riviera dei Cedri devono essere accolte come una buona notizia.

Non si deve però diminuire l’attenzione sulla questione ambientale e soprattutto sui problemi della qualità delle acque del mare.

Infopinione, storicamente, ha raccontato e raccolto testimonianze e segnalazioni circa i problemi che sono sotto gli occhi di tutti.

Nell’ultimo anno – va ricordato – è stato costituito un tavolo tecnico che sarà coordinato dalla Provincia di Cosenza e al quale siederanno tutti i sindaci del Tirreno cosentino, eccetto Antonio Praticò di Praia a Mare.

Un risultato ottenuto grazie alla battaglia portata avanti dal Movimento Mare Pulito – Salviamo il Tirreno cosentino.

Il protocollo prevede una gestione trasparente dei depuratori e l’individuazione insieme alla guardia costiera degli scarichi abusivi.

Bandiera Blu Calabria 2021 san nicola arcella bandiera blu fee 2019
Arcomagno di San Nicola Arcella: Bandiera Blu Fee

Bandiera Blu Calabria 2020

Come comunicato lo scorso anno dalla Fee, ecco le 14 Spiagge Bandiera Blu Calabria del 2020 che, se tutte riconfermate, saranno incrementate della due nuove località cosentine.

bandiera blu calabria 2021
Tortora e la sua spiaggia Bandiera Blu Fee (foto: Pietro Neri per Bartolo Fotografia)
  • Soverato – Baia Dell’Ippocampo (Cz)
  • Sellia Marina – Località Ruggero/San Vincenzo-Sena/Jonio-Rivachiara (Cz)
  • Praia a mare – Camping Internazionale/Punta Fiuzzi (Cs)
  • Roseto Capo Spulico – Lungomare (Cs)
  • Trebisacce – Lungomare Sud Riviera dei Saraceni – Viale Magna Grecia – Riviera delle Palme (Cs)
  • Tortora – La Pineta/Fiume Noce (Cs)
  • Villapiana – Villapiana Scalo, Villapiana Lido (Cs)
  • San Nicola Arcella – Arcomagno/Canale Grande Marinella (Cs)
  • Rocca Imperiale – Marina di Rocca Imperiale (Cs)
  • Melissa – Litorale Torre Melissa (Kr)
  • Cirò Marina – Punta Alice – Cervana/Madonna di mare (Kr)
  • (Rc)
  • Roccella Jonica – Lido (Rc)
  • Siderno – Spiaggia di Siderno (Rc)
  • Tropea – Marina del Convento, Marina dell’Isola, Rocca Nettuno (Vv)

Come si può facilmente notare, la provincia di Cosenza guida con distacco questa graduatoria.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Sistema idrico, Madeo alla Sorical: “Non potete venderci l’acqua”

Il sindaco di San Nicola Arcella al gestore del servizio: esperienza fallimentare. Focus sui costi …