Home / IN PRIMO PIANO / Rivello, un incontro sul Bando giovani agricoltori

Rivello, un incontro sul Bando giovani agricoltori


Momento divulgativo in programma il 19 novembre al Monastero di Sant’Antonio. Ecco come accedere alle risorse del Psr.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

A Rivello è prevista la seconda tappa del tour informativo-divulgativo sulle opportunità offerte dal bando Primo insediamento in agricoltura 2021 del Programma di sviluppo rurale (Psr) Basilicata 2014-2020.

L’incontro avverrà il 19 novembre, alle 17 presso il Monastero di Sant’Antonio e prevede la presenza dell’assessore regionale alle Politiche agricole, alimentari e forestali, Francesco Fanelli, oltre che di rappresentanti dell’Ufficio autorità di gestione del Psr Basilicata 2014-2020.

L’intento è di illustrare l’avviso pubblico della Sottomisura 6.1 “Incentivi per la costituzione di nuove aziende agricole da parte di giovani agricoltori”.

“Per favorire il ricambio generazionale in agricoltura – si spiega in un comunicato stampa – saranno a disposizione 15 milioni di euro, fondi rinvenienti dalle risorse aggiuntive dell’UE per il biennio di estensione 2021-2022”.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

“Si tratta – aggiunge Fanelli – di una misura importante, un segnale che vogliamo dare ai giovani per investire in Basilicata in un settore strategico per il Pil regionale. Le modalità di presentazione e le tempistiche per l’istruttoria delle pratiche sono state snellite e semplificate”.

Il bando è rivolto a giovani al di sotto dei 41 anni che hanno avviato una Partita iva entro i 24 mesi precedenti alla presentazione della domanda di aiuto. Prevede la richiesta sul portale Siarb entro 18 gennaio 2022.

Ad aprire i lavori dell’incontro del 19 novembre, il sindaco di Rivello, Francesco Altieri. Tutti gli appuntamenti, saranno registrati e resi fruibili sul sito Europa.basilicata.it/feasr e si avvarranno della professionalità di un esperto della lingua dei segni per garantire una parità di accesso alle persone con deficit uditivo.

Sullo stesso sito è necessario prenotarsi poiché la partecipazione in presenza all’incontro è contingentata per motivi di sicurezza legata all’emergenza Covid-19.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Amici in Comune, il 31 gennaio 2022 la decisione sul rinvio a giudizio

Oggi le ultime discussioni delle difese dinanzi al Gup di Paola nel procedimento sui presunti …