Home / CRONACA / Nuova frana a Maratea nella notte, Ss 18 chiusa

Nuova frana a Maratea nella notte, Ss 18 chiusa

Colpita località Castrocucco di Maratea da una nuova frana staccatasi dal costone roccioso e rovinata sulla strada. Massi enormi fino alla spiaggia. Non ci sono feriti.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Neanche il meteo buono dà tregua a Maratea, in particolare alla località Castrocucco che nella notte appena trascorsa è stata colpita da una nuova frana.

Introno alle 4 e 50, una grossa quantità di massi, anche di grandi dimensioni, si è infatti staccata dal costone roccioso soprastante la frazione marateota, rovinando sulla Ss18 e bloccandola al traffico. La strada è andata completamente distrutta, riferiscono testimoni presenti sul posto.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Nuova Frana Castrocucco

Il punto nel quale si è registrata la nuova frana è lo stesso, metro più o metro meno, del distaccamento di massi avvenuto circa 15 anni fa, in prossimità dei ruderi del castello. Ma anche recentemente, precisamente lo scorso 13 ottobre, questa zona era stata colpita dall’ondata di maltempo registrata sul territorio (leggi qui).

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Questa volta però i massi sono rotolati verso il basso, terminando la loro corsa direttamente sulla spiaggia di Castrocucco. “È come se ora ci fosse un’isola poco dopo la battigia”, ha detto un altro testimone per descrivere la scena.

Nuova Frana spiaggia Castrocucco

Secondo quanto raccolto dalla redazione non ci sarebbero conseguenze per le persone. Come molti hanno potuto commentare, per fortuna in quel momento nessun veicolo transitava sulla strada e non c’erano persone in spiaggia.

Sul posto è presente la Polizia locale di Maratea per i rilievi del caso. I vigili del fuoco sono giunti sull’area della nuova frana anche i vigili del fuoco con una autopompa, due fuori strada e macchine operatrici per movimento terra per un totale di dieci unità, di cui due cinofile per accertare l’assenza di persone coinvolte e alla verifica del costone. Sono intervenuti anche personale Anas e carabinieri.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

cedro di santa maria del cedro museo rotary scalea

Rotary Scalea, premio a Renato Aronne e Tullio di Lorenzo

Iniziativa Rotary Riviera dei Cedri club di Scalea: un premio ai due professionisti distintisi nel …