Home / IN PRIMO PIANO / Frana Castrocucco di Maratea le reazioni, intervengono Salvini e Bardi

Frana Castrocucco di Maratea le reazioni, intervengono Salvini e Bardi

Il ministro leghista monitora la situazione della frana a Castrocucco di Maratea. Bardi difende il lavoro della Regione sul dissesto idrogeologico. Intervengono anche Stoppelli. Salerno e Chiappetta.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

“Le notizie da Maratea, alla cui comunità va il mio pensiero e il mio impegno, ci impongono di fare il punto della situazione per quanto riguarda il dissesto idrogeologico in Basilicata“.

È quanto dichiara in una nota il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, dopo l’evento franoso che nella notte ha interessato località Castrocucco di Maratea (qui la cronaca).

“Come è rilevabile consultando la documentazione online – prosegue il governatore – i due dirigenti della Regione Basilicata che si sono alternati in questo incarico, Domenico Tripaldi in carica dal 20 maggio 2020 al 6 luglio 2022, e Giuseppe Galante che da quella data gli è subentrato, hanno svolto il loro compito con dedizione e peraltro a titolo gratuito come previsto dal decreto di nomina, completando le procedure di appalto e i decreti di liquidazione per una serie di interventi e realizzando le relative intese con oltre 10 comuni lucani per queste attività.

Il che testimonia l’impegno del governo regionale, che nell’ambito delle proprie competenze e nei limiti delle disponibilità finanziarie previste, non ha fatto mancare il proprio sostegno agli enti locali per le attività di mitigazione del rischio idrogeologico. Così come siamo impegnati ad affrontare tutte le emergenze che si stanno verificando in queste settimane a causa del maltempo, a partire da quella in atto a Maratea”, ha concluso.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

In merito a quanto accaduto interviene anche Biagio Salerno del Consorzio Turistico Maratea: “Questa mattina, tramite l’ex Senatore Pasquale Pepe, abbiamo contattato il ministro Salvini investendolo dell’accaduto, il ministro si è subito attivato sulla situazione”, ha detto.

Il titolare del dicastero delle Infrastrutture, Matteo Salvini, ha infatti rilasciato una dichiarazione sulla vicenda: “Da questa mattina il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, è in stretto contatto con i tecnici Anas per la frana che ha interessato il Comune di Maratea in provincia di Potenza. L’obiettivo e’ ripristinare la circolazione in condizioni di totale sicurezza nel più breve tempo possibile”.

L’assessore regionale alle Infrastrutture Donatella Merra ha convocato per la mattina di giovedì 1° dicembre un tavolo emergenziale con Anas, Protezione Civile, sindaco di Maratea, l’Ufficio difesa del suolo e l’Ufficio Infrastrutture, per valutare i danni e le immediate misure di contenimento da assumere.

“La Regione – ha detto Merra – come già avvenuto per gli eventi calamitosi di metà ottobre scorso che colpirono le frazioni Castrocucco e Contrada Marina, è al fianco della Comunità marateota scossa da questi infausti eventi e la sosterrà sia in termini di interventi e finanziamenti che con tutta la solidarietà umana necessaria”.

“La situazione della frana di Castrocucco è gravissima, abbiamo informato il presidente Bardi e l’assessore regionale Donatella Merra. Seguiranno ulteriori aggiornamenti”, ha detto il sindaco di Maratea, Daniele Stoppelli.

Queste invece le parole di Manuel Chiappetta, componente dell’esecutivo regionale di Europa Verde Basilicata: “La Perla del Tirreno ha bisogno di aiuto, stiamo vivendo uno dei momenti più bui della nostra storia. Subito la richiesta dello stato di calamità e immediati interventi di manutenzione normativa sul campo della sicurezza e dell’urbanistica.

Poteva essere una strage, poche ore e molti autobus scolastici avrebbero attraversato l’area. La politica nazionale deve occuparsi anche di noi, da soli non ce la possiamo fare. Potevamo risvegliarci in un incubo esattamente come ad Ischia. Il Governo si deve attivare per lo stanziamento di risorse economiche straordinarie per opere strutturali sul territorio di Maratea, per la mitigazione degli effetti del cambiamento climatico e per la gestione strutturale del dissesto idrogeologico”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

cedro di santa maria del cedro museo rotary scalea

Rotary Scalea, premio a Renato Aronne e Tullio di Lorenzo

Iniziativa Rotary Riviera dei Cedri club di Scalea: un premio ai due professionisti distintisi nel …