Home / CRONACA / Francesco Iacovelli non si trova, secondo giorno di ricerche senza esito

Francesco Iacovelli non si trova, secondo giorno di ricerche senza esito

Nessuna ulteriore traccia da seguire per i ricercatori impegnati sul caso di Francesco Iacovelli, scomparso a San Nicola Arcella.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Francesco Iacovelli non si trova. Nessuna traccia di lui sulle colline alle spalle dell’abitato di San Nicola Arcella.

Ovvero nelle contrade dove i cani molecolari hanno condotto i ricercatori del Soccorso alpino speleologico della Calabria, impegnati con vigli del fuoco e forze dell’ordine territoriali dal mattino di domenica 8 gennaio 2023 nelle ricerche del 31enne originario di Casamassima, comune della città metropolitana di Bari (leggi qui).

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

“Sono proseguite per tutto il giorno le ricerche, purtroppo senza dare alcun esito” fanno sapere dal corpo calabrese specializzato in soccorsi in condizioni particolari. Sulle operazioni pesano, e non poco, le difficili condizioni meteo che interessano la Riviera dei Cedri da ieri notte.

“Condizioni meteorologiche difficili per le squadre di tecnici appartenenti alla Stazione Alpina Pollino del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria che hanno proseguito il loro lavoro di ricerca in boschi e macchia mediterranea in terreno molto impervio e bonificato un casolare”, aggiungono.

E ancora: “Importante, in fase della pianificazione delle ricerche, è stato il supporto del gruppo psicologi del Sasc”.

francesco iacovelli scomparso casamassima san nicola arcella

Oltre alle componenti già citate, alle ricerche hanno contributo anche i volontari della Protezione Civile di San Nicola Arcella e, soprattutto, come riferito questa mattina, un elicottero dei vigili del fuoco (leggi qui).

Ma oltre agli indizi già noti come l’auto ritrovata in un parcheggio comunale nei pressi di un supermercato, il suo telefono cellulare che risulta spento dopo essere stato agganciato da una cella a San Nicola Arcella e quanto riferito dai familiari, non sembra ci sano altre tracce da seguire.

In paese nessuno sembra averlo visto e nell’area di sosta non ci sarebbero telecamere che possano aver ripreso il momento del suo arrivo o suoi spostamenti.

Il sindaco di Casamassima, Giuseppe Nitti, ha scritto su Facebook: “Anche io, come tutti noi casamassimesi sto vivendo ore di grande apprensione per le notizie che ci giungono dalla Calabria, dove da qualche giorno si sono perse le tracce del nostro concittadino Francesco.

Sto seguendo l’evolversi della situazione, confidando nel lavoro delle autorità competenti e dei soccorritori che lo stanno cercando. Mi auguro che possano rintracciarlo al più presto, affinché Francesco possa fare ritorno a casa e ritrovare l’abbraccio della sua famiglia, a cui va tutta la nostra vicinanza in questo momento”.

Si apprende che Francesco Iacovelli nella vita si occupa di impianti di termoidraulica, ma è anche studente universitario.

bigmat fratelli crusco grisolia

About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

uomo trovato morto appartamento grisolia

Grisolia, 44enne campano ritrovato privo di vita in casa

Un uomo di origini campane ma da tempo residente a Grisolia è stato trovato morto …