Home / COMUNI / DIAMANTE / Nonviolenza: la rassegna letteraria di Artemisia Gentileschi

Nonviolenza: la rassegna letteraria di Artemisia Gentileschi

A Marzo 2023 l’associazione propone domeniche dedicate alla donna con opere letterarie sul tema della nonviolenza.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Marzo è il mese dedicato alla donna e quest’anno l’associazione Artemisia Gentileschi ha deciso di festeggiarlo in maniera differente, per riflettere sull’importanza della donna nel contesto educativo, letterario e sociale.

Una rassegna letteraria itinerante scandirà temporalmente le quattro domeniche di marzo, permettendo una sensibilizzazione e diffusione capillare delle iniziative previste, al fine di dare un senso a questa circostanza. La rassegna così pensata e realizzata, ospiterà quattro differenti presentazioni di scrittrici e di donne. Quattro tappe dislocate in quattro località differenti: Tortora, Praia a Mare, Scalea e Diamante.

Aprirà la rassegna Maria Teresa Greco, sociologa e criminologa, domenica 5 marzo 2023 a partire dalle 18, con il suo libro “Rompiamo il silenzio. Violenza sessuale, vittima e reato” prevista nel centro storico di Tortora.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

nonviolenza donna mimosa

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Domenica 12 marzo 2023 sarà la volta della giurista e criminologa Maria Dall’Anno con il suo libro “E l’modo ancor m’offende. Voci di Donne Vittime di femminicidio” a Praia a Mare.

Domenica 19 marzo 2023 con Silvia Anna Angelini sarà presentato il libro “Legate da un sottile filo rosso” a Scalea.

Domenica 26 marzo 2023 è prevista infine la testimonianza di Tiziana Di Ruscio, presidente dell’associazione Il nastro rosa con il libro “La Violenza non è il mio destino” a Diamante.

“La violenza sulle donne – spiegano dall’associazione – è una violazione della persona e dei diritti umani, pertanto non va sopportata, tollerata e taciuta, ma denunciata e affrontata al fine di migliorare la società in cui viviamo.

Artemisia Gentileschi, da anni si propone come luogo di comunicazione, solidarietà e iniziativa contro la violenza, in qualsiasi forma venga agita. L’associazione non è nuova a queste iniziative. Attiva sul territorio dell’Alto Tirreno cosentino si è mossa concretamente per aiutare le donne a far valere i loro diritti e per affrontare a tutto tondo il tema della violenza.

Già parte della rete nazionale Reama di Fondazione Pangea e forte dei numerosi risultati già ottenuti in sede giudiziaria e dei riconoscimenti pervenuti, continua nella sua tangibile attività di prevenzione della violenza di genere e di assistenza alle vittime.

Da prile 2022, è partner, insieme ad altre associazioni della Rete Nazionale del Progetto Reama Reloaded- Cofinanziato dalla Commissione Europea. Questa rassegna – concludono -, rientra infatti nelle iniziative di sensibilizzazione, promozione e contrasto alla violenza contro le donne in ogni sua forma”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Rosario Livatino

Rosario Livatino, a Cetraro la mostra “Sub tutela Dei”

Dal 4 al 9 marzo 2024 mostra e appuntamenti dedicati al “giudice ragazzino”, beato Rosario …