Home / AMBIENTE NATURA CALABRIA BASILICATA / Praia a Mare, Tartaruga Liuto soccorsa da cittadini

Praia a Mare, Tartaruga Liuto soccorsa da cittadini

Una tartaruga liuto impigliata in una corda nelle acque di Praia a Mare è stata aiutata domenica 14 maggio 2023 da cittadini presenti in spiaggia.


Era rimasta impigliata in una corda e nuotava con difficoltà. Per fortuna è stata avvistata da alcuni cittadini che si sono organizzati per soccorrerla. Una tartaruga marina ha potuto così riprendere il mare oggi pomeriggio, domenica 14 maggio 2023.

Tutto è iniziato intorno alle 15 e 30 quando l’esemplare di grandi dimensioni è stato notato a breve distanza dalla riva lungo la costa di Praia a Mare. A scorgerla tra le onde alcuni cittadini, proprietari e impiegati di alcuni dei molti stabilimenti balneari già operativi in vista della stagione estiva.

Questi, hanno quindi deciso di intervenire utilizzando alcune piccole imbarcazioni a loro disposizione e una volta raggiunta hanno notato la spessa corda attorcigliata al corpo che le impediva di muoversi con naturalezza.

Servendosi della stessa fune e facendo attenzione a non ferirla, i soccorritori l’hanno trascinata verso la spiaggia. Una volta arrivati sul bagnasciuga i volontari hanno contattato le autorità, spiegando quanto successo e chiedendo un intervento.

Tuttavia, l’animale tentava di recuperare il mare creando qualche difficoltà ai volontari che faticavano a trattenerla per via della stazza. Per questo motivo, il servizio veterinario area C dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza ha fornito indicazioni da remoto per la rimozione dell’ostacolo e la tartaruga marina ha potuto così tornare libera in mare.

Ai soccorsi hanno partecipato Ennnio Fazzolari, Giuseppe Lippo, Andrea De Lorenzo Domenico Droghini e Ruggero Lomonaco.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Della questione era stato informato anche l’ufficio locale marittimo di Praia a Mare, dipendente dal Circo Mare di Maratea, il Centro di soccorso e recupero delle tartarughe marine e degli animali marini protetti di Montepaone e il sindaco Antonino De Lorenzo.

Quello soccorso oggi a Praia a Mare è un esemplare di Tartaruga Liuto, ovvero il più grande tra quelli presenti nel Mediterrano. Questa, ha appreso la redazione di Infopinione, era stata avvistata verso la fine di aprile scorso nel Golfo di Policastro, in provincia di Salerno. In quella occasione, sempre a causa delle dimensioni della tartaruga marina, i soccorritori non erano riusciti a liberarla dalla corda alla quale era rimasta impigliata.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

ritrovato morto anziano disperso Laino

Laino Borgo, ritrovato morto anziano disperso

È stato ritrovato morto in una zona impervia di Laino Borgo l’anziano disperso in zona …