Home / IN PRIMO PIANO / Roy Paci polemico. De Lorenzo: “Ha sbagliato, ma Autunno Praiese miete successi”

Roy Paci polemico. De Lorenzo: “Ha sbagliato, ma Autunno Praiese miete successi”

Dal palco di Autunno Praiese Roy Paci polemico per fatti avvenuti a Tortora nel 2012. Il sindaco: “Il dato principale è il pienone di spettatori”.

mary ristorante pizzeria santa maria del cedro calabria

L’esibizione di Roy Paci di venerdì 15 settembre 2023 a Praia a Mare, nell’ambito di Autunno Praiese, sarà ricordata per il successo di pubblico e per una coda polemica dovuta ad alcune dichiarazioni espresse dal palco che lo ospitava.

Roy Paci polemico: le dichiarazioni del sindaco di Praia a Mare

“Ci sono due verità che bisogna affermare circa lo show di Roy Paci a Praia a Mare: Piazza della Resistenza era piena di gente per un concerto di alto livello e lui ha sbagliato a utilizzare il palco per una polemica personale, dalla quale prendo le distanze”.

A dirlo è il sindaco di Praia a Mare, Antonino De Lorenzo, che interviene con queste parole sul dibattito scatenatosi in queste ore dopo quanto avvenuto venerdì 15 settembre 2023. Il noto musicista e cantante siciliano, presente nella Città dell’Isola Dino tra gli eventi di punta di Autunno Praiese, ha chiuso il suo live con una polemica riguardante la vicina Tortora, paese confinante con Praia a Mare.

Tuttavia, secondo il primo cittadino, è l’alto numero di presenze registrate l’aspetto principale del concerto di venerdì scorso: “Piazza, centro città e locali pubblici pieni, come per gli altri appuntamenti della programmazione fin qui andati in scena. Si raccolgono i frutti della programmazione messa in campo: flussi turistici consistenti che generano consumi e occasioni di lavoro in un periodo notoriamente ritenuto di bassa stagione”.

Autunno Praiese prosegue con diversi appuntamenti tra i quali spiccano in particolare i concerti di Carmen Consoli featuring Marina Rei, venerdì 22 settembre, seconda edizione Premio Praia Straordinaria sabato 23 e domenica 24 settembre, Coro Pop di Ciro Caravano dei Neri per Caso, sabato 30 settembre, e Fabio Concato, sabato 7 ottobre.

In secondo piano, senza per questo sminuirlo, l’aspetto polemico che tanto sta facendo discutere, sopratutto sui social. “Roy Paci – dichiara De Lorenzo – è stato ingaggiato con soldi del Comune di Praia a Mare per fare il suo lavoro di musicista e cantante, non per utilizzare il palcoscenico per motivi personali. Si è trattato di un atteggiamento sbagliato, che come amministrazione comunale non condividiamo e che ha suscitato indignazione nella comunità tortorese, tanto che l’attuale amministrazione ha manifestato l’intenzione di tutelarsi nelle sedi opportune. Se così fosse, per quanto di nostra competenza, saremo al loro fianco come già prontamente comunicato al sindaco Toni Iorio all’indomani dell’accaduto”.

Un atteggiamento, quello di Roy Paci, che il primo cittadino praiese considera poco professionale da parte di chi, fino a quel momento aveva dimostrato esattamente il contrario. “Il valore artistico della sua proposta musicale non è in discussione: tanto che lo abbiamo scelto con convinzione – dice De Lorenzo –. La band ha innegabilmente offerto una grande performance, nonostante un problema tecnico che ha causato un ritardo di circa un’ora all’inizio del live. Un contrattempo non imputabile né al suo staff né all’amministrazione comunale, che si è spesa per trovare ugualmente una soluzione e scongiurare problemi di ordine pubblico”.

roy paci polemico
Roy Paci sul palco di Piazza della Resistenza a Praia a Mare

Cosa è successo?

Alcuni spettatori hanno riportato sui social le parole del cantante siciliano il quale avrebbe approfittato della serata praiese per ricordare una vicenda del 2012. In quella estate, infatti, era stato nell’organizzazione del festival l’Urlo degli Enotri, svolto appunto a Tortora su un progetto dell’allora amministrazione comunale.

Tempo dopo, Roy Paci, anche allora in tono polemico, aveva riferito pubblicamente di non aver ricevuto quanto pattuito per il suo lavoro (ne avevamo parlato qui).

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Non siamo in grado di riportare cosa esattamente abbia detto Roy Paci, ma una parte del pubblico non l’ha presa bene e tra i cittadini di Praia a Mare e Tortora si sono registrate reazioni polemiche. Persino l’attuale amministrazione comunale tortorese è intervenuta pubblicamente.

Su Facebook ha scritto: “Apprendiamo delle dichiarazioni che sono state effettuate ieri nella pubblica piazza di Praia a Mare dall’artista Roy Paci. Non conosciamo i fatti, poiché l’evento cui si riferisce si è verificato nel 2012, ma riteniamo di assoluta gravità che l’intera comunità tortorese sia stata offesa e mortificata e qualunque sia l’accaduto, questo deve essere discusso nei luoghi e nei modi opportuni. Pertanto, l’amministrazione comunale ritiene opportuno tutelare la dignità e l’onorabilità della comunità tortorese nelle sedi preposte”.

Stesso mezzo, il trombettista siciliano ha chiarito di non aver offeso la comunità tortorese, ma di aver fatto riferimento a chi – a suo parere – ha responsabilità nel mancato pagamento.

bigmat fratelli crusco grisolia

About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

achille ordine sindaco diamante giunta

Diamante, il sindaco Ordine ha nominato la Giunta e il vicesindaco

Il neoeletto sindaco del Comune di Diamante Achille Ordine ha nominato con proprio decreto la …