Home / COMUNI / Alta velocità Salerno Reggio Calabria: firmato il protocollo di legalità

Alta velocità Salerno Reggio Calabria: firmato il protocollo di legalità

Firmato il Protocollo di legalità per la realizzazione della nuova linea Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria. L’accordo prevede misure per prevenire e contrastare le infiltrazioni della criminalità organizzata.

bigmat fratelli crusco grisolia

È stato firmato il Protocollo di legalità per la realizzazione della nuova linea Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria. L’accordo è stato sottoscritto dalle prefetture di Salerno, Potenza, Cosenza, Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria, da Rete Ferroviaria Italiana e dalle organizzazioni sindacali di categoria.

Il progetto prevede la realizzazione di una nuova linea ferroviaria con caratteristiche di Alta Velocità, sulla direttrice Salerno-Reggio Calabria che costituisce un itinerario strategico, passeggeri e merci, per la connessione tra il nord e il sud del Paese. È prevista inoltre la realizzazione di alcune fermate sulla nuova linea e il raddoppio della tratta Paola-Cosenza tramite la nuova galleria “Santomarco”, che servirà anche per potenziare l’itinerario delle merci per il Porto di Gioia Tauro.

L’intesa, che ricalca lo schema tipo di protocollo deliberato dal Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (Cipe) per le infrastrutture prioritarie del Paese, si propone di innalzare il livello di efficacia dell’attività di prevenzione amministrativa a fini antimafia, prevedendo ulteriori e più ampie forme di verifica, monitoraggio e controllo volte a contrastare il pericolo di infiltrazioni criminali nella realizzazione dell’opera pubblica.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

In particolare, l’accordo prevede:

  • La costituzione di una banca dati informatica, nella quale saranno raccolti tutti i dati relativi ai soggetti che, a qualunque titolo, interverranno nella progettazione e/o realizzazione dell’opera.
  • L’istituzione di un Tavolo di monitoraggio per il tracciamento dei flussi di manodopera, con la partecipazione delle Direzioni Territoriali del Lavoro e delle organizzazioni sindacali di categoria.
  • L’adozione di clausole contrattuali per la prevenzione di interferenze illecite a scopo corruttivo.

Le misure previste dal Protocollo di legalità mirano a garantire la trasparenza e la legalità nella realizzazione di un’opera strategica per il Paese, come la nuova linea Alta Velocità Salerno-Reggio Calabria.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

alta velocità tortora praia a mare salerno reggio calabria

Alta velocità Salerno Reggio Calabria, Unione associazioni: “Troppo silenzio nel fase cruciale”

Mentre Rfi ha indetto la conferenza dei servizi sui nuovi tratti di Alta velocità Salerno …