Home / COMUNI / TORTORA / Centro storico, Tnc chiede chiarimenti sull’acqua

Centro storico, Tnc chiede chiarimenti sull’acqua


La domanda di Tortora nel cuore al sindaco Pasquale Lamboglia
Da settembre è in vigore un ordinanza che vieta l’uso dell’acqua

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

DI ANDREA POLIZZO

TORTORA – “Una semplice domanda:  l’acqua al centro storico è potabile”? Lo chiedono al sindaco Pasquale Lamboglia i due consiglieri comunali di minoranza del gruppo Tortora nel cuore Raffaele Papa e Emilio De Filippo.

La richiesta di spiegazioni è contenuta in una lettera aperta che in questi giorni circola nel comune altotirrenico.

“Considerato che da circa quattro mesi – si legge nella missiva – con ordinanza del sindaco ne è stato proibito l’utilizzo per usi potabili e domestici si chiede di conoscere se ad oggi è possibile bere ed utilizzare l’acqua delle fontane pubbliche e delle abitazioni private”.

La missiva si conclude con gli auguri di Tnc per il nuovo anno per l’amministrazione comunale e per i cittadini di Tortora.

Dopo più di un mese dall’affissione per i vicoli del centro storico dell’ordinanza in questione, lo scorso ottobre era arrivato un primo chiarimento da via Panoramica al porto.

“Continuiamo a monitorare la situazione – è stato detto in quell’occasione – e stiamo svolgendo tutte le verifiche e gli accorgimenti necessari per garantire la sicurezza dei cittadini a cui chiediamo di avere ancora un po’ di pazienza”.

Alla base del provvedimento alcune analisi effettuate dall’Asp sulle acque dei fontanini pubblici che hanno evidenziato valori tali da indurre il divieto. Dopo il coordinamento tra l’ente comunale e la Sorical, è partita la fase delle verifiche.

“Dai controlli effettuati in entrata ed in uscita dal serbatoio – hanno fatto sapere ad ottobre dall’ufficio tecnico – abbiamo ricavato dati confortanti sulla bontà dell’acqua tanto nel deposito quanto dalla fonte. Ora – hanno aggiunto – bisognerà effettuare le controanalisi sui fontanini per le quali potrebbero volerci un paio di settimane. I dati rilevati dal Comune confermano che gli interventi effettuati dall’ente regionale di gestione del servizio idrico hanno risolto il problema evidenziato dalle analisi dell’Azienda sanitaria. Meglio tempi lunghi – hanno poi concluso i funzionari dell’ufficio tecnico – e la certezza di acqua non pericolosa per la salute dei cittadini”.



About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Filmare: a Tortora trionfa Deshdentau del regista Andrea Belcastro

Successo nella serata finale del festival di cortometraggi. Sebastiano Somma: “Importante evento per cineasti e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright