Home / COMUNI / AIETA / Aieta, una Giunta senza ‘big’

Aieta, una Giunta senza ‘big’


Indiscrezioni sull’esecutivo senza il sindaco Ceglie e Marsiglia
Dall’opposizione Cuomo: “No deleghe premio per i non eletti”

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

DI ANDREA POLIZZO

AIETA – Nella Giunta comunale di Aieta non ci saranno deleghe per il sindaco Giovanni Ceglie e per il primo cittadino uscente, rieletto consigliere nella recente consultazione elettorale, Gennaro Marsiglia.

Sono le prime indiscrezioni a filtrare dal municipio di Aieta sulla imminente composizione dell’esecutivo. Entrambi i diretti interessati non hanno fatto mistero che, pur essendo soddisfatti dei rispettivi risultati elettorali, preferiscono lasciare spazio a forze nuove nella gestione degli assessorati chiave del Comune.

“Domani – ha confermato Ceglie – dirameremo la composizione dell’esecutivo nel quale coinvolgeremo i giovani eletti, mentre con Gennaro Marsiglia svolgeremo senza dubbio un ruolo di raccordo e di consulenza nei loro confronti. Di certo – ha poi aggiunto il primo cittadino – delegheremo un consigliere ai rapporti con la stampa per migliorare la comunicazione con l’esterno dell’ente”.

Anche il capogruppo dell’opposizione, lo sfidante Giacomo Cuomo, interviene sulle indiscrezioni circolanti in queste ore nel comune montano sulla futura composizione della Giunta.

“A quanto si apprende – ha dichiarato – pare ci possa essere la volontà di ripescare, mediante l’istituto dell’assessorato esterno, alcuni componenti della lista non eletti. Speriamo – ha aggiunto Cuomo – che non si voglia, in questo modo, far rientrare dalla finestra chi è uscito dalla porta sovvertendo così il giudizio della sovranità popolare espresso alle urne. Gli assessorati esterni – ha poi proseguito –  sono giustificabili se affidati a tecnici competenti e qualificati”.

Cuomo ha poi chiarito che il suo gruppo esplicherà una azione consona al ruolo della minoranza, fatta di “Opposizione senza sconti”, ma anche di possibile appoggio a “Decisioni condivise e convergenti” con il proprio programma.

Intanto, il sindaco Ceglie preannuncia la convocazione del primo civico consesso, il Consiglio di insediamento che si terrà alle 19 del 2 giugno.

“Una data, quella della festa della repubblica – ha dichiarato Ceglie – scelta anche per conferire maggiore solennità a questo importante appuntamento istituzionale”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Coronavirus Buonvicino, deceduto paziente in terapia intensiva

Era stato ricoverato sin dalle prime battute del focolaio. Prima vittima nel territorio dell’Alto Tirreno …

2 comments

  1. Caro Vincenzo,
    ti ringrazio a nome di tutta la nuova amministrazione per i tuoi auguri, e ti rassicuro dicendoti che da parte mia c’è tanta voglia di fare. La tua osservazione non passa di certo inosservata, anche perchè uno dei punti cardini del nostro programma è quello di valorizzare ancora di più il nostro centro storico e ci attiveremo fin da subito affinchè ciò possa avvenire.

  2. Auguri di buona amministrazione rivolta al territorio e a tutti i cittadini di Aieta.
    Per Giuseppe il Musicista, (al centro della foto tra i due Sindaci,mio amico)un consiglio per il suo bel paese…!! “fai cambiare quei due faretti” di poco valore e decoro istallati sopra la porta di ingresso del Municipio “tra le due bandiera” e istallate due bei lampioncini che danno l’idea di un paese che vive nella realtà di paese montano e importante centro storico con notevoli riferimenti antichi che in esso si trovano.
    Il DECORO di un luogo è la prima immagine che riceve il visitatore,mentre alla cittadinanza danno importanza e consapevolezza di un buon vivere bene.
    Ciao Vincenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright