Home / IN PRIMO PIANO / San Sago, a dicembre il rinvio a giudizio

San Sago, a dicembre il rinvio a giudizio


Decisione del Gup: sul rinvio a giudizio si deciderà a dicembre
Tortora, Maratea e Trecchina parte civile. No agli ambientalisti

DI ANDREA POLIZZO

TORTORA – I Comuni di Tortora, Maratea e Trecchina ammessi come parte civile, Legambiente e Forum ambientalista no.

È quanto emerso dall’udienza preliminare sul caso San Sago svoltasi mercoledì 22 giugno presso il Tribunale di Paola.

Quanto al rinvio a giudizio degli indagati, il Gup ha deciso il ritorno in aula il 2 dicembre per una seconda udienza preliminare.

Il giudice ha ritenuto valide le istanze di costituzione parte civile delle municipalità coinvolte, ma ha respinto quelle presentate dalla due sigle ambientaliste in linea con la giurisprudenza che le vuole portatrici di interessi privati.

Accolte anche le eccezioni del collegio difensivo sul danno ambientale, in quanto questa richiesta spetta solo allo Stato e non ai Comuni cui è invece consentito richiedere risarcimenti solo per danni di immagine e patrimoniali.

Nel corso della prima udienza, i legali della difesa hanno richiesto ed ottenuto per uno degli imputati, Gaetano Lops,  il rito abbreviato.

La mole della documentazione risultante dalle attività investigative lascia presupporre che, salvo colpi di scena, a dicembre si deciderà per il rinvio a giudizio.

La vicenda giudiziaria, lo ricordiamo, vede coinvolte undici persone nell’inchiesta, svolta da maggio 2008 a gennaio 2009, dai Carabinieri di Lagonegro e dal Noe di Potenza, sugli impianti di depurazione e compostaggio presenti in località San Sago, nel Comune di Tortora, a poche centinaia di metri dal corso del Fiume Noce.

Secondo l’impianto accusatorio, gli imputati avrebbero costituito un’associazione a delinquere allo scopo di produrre guadagni illeciti dallo smaltimento di rifiuti provenienti da siti di stoccaggio della Calabria, della Campania e della Basilicata.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Paola e commercio, Corso Roma: crisi senza fine

I commercianti chiedono una sponda al comune. Manca un ufficio del commercio. Promesse non mantenute. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright