Home / COMUNICATI STAMPA / Maratea, intesa Regione – Rai per valorizzare la Basilicata

Maratea, intesa Regione – Rai per valorizzare la Basilicata


Sottoscritto a Maratea durante il festival del cinema un’intesa tra Regione Basilicata e Rai com per la valorizzazione della Basilicata nel mondo.

MARATEA – Valorizzare la Basilicata. Questo l’intento del protocollo d’intesa sottoscritto dal presidente della regione, Marcello Pittella, e il presidente di Rai com, Gian Paolo Tagliaviaieri, ieri sera a Fiumicello di Maratea nell’ambito del Festival del Cinema.

Rai Com Spa è una società del Gruppo Rai che si occupa della diffusione dei canali della capogruppo nel mondo.

“Tra i contenuti dell’intesa – si legge in un comunicato – ci sono importanti iniziative, tra cui quella del capodanno visto quale evento itinerante che ha preso inizio da Matera nel 2015 e lì terminerà nel 2019, dopo la tappa di quest’anno a Potenza e le due successive da programmare probabilmente a Venosa e Maratea.

La diretta di Rai Uno tornerà nella città dei sassi nell’anno in cui Matera sarà chiamata ad interpretare agli occhi del mondo il ruolo di capitale europea della cultura. Una vetrina globale che valorizzerà tutto il patrimonio culturale, naturalistico ed eno-gastronomico lucano”.

“L’intesa – ha detto il Pittella al momento della sottoscrizione – avrà un addendum molto significativo. La Basilicata potrà fruire di vetrine nazionali e internazionali, per valorizzare l’intero territorio lucano. Il protocollo va oltre il capodanno e mira a tenere insieme la regione: da Matera a Potenza, passando per i centri dell’area Nord e del Sud. Nella città dei sassi punteremo a realizzare un campus per l’alta formazione giornalistica, proprio per dare quella visibilità internazionale che la città merita.

Il capodanno scorso è stato una scommessa vinta – ha aggiunto Pittella – poiché questa regione ha irrobustito la sua capacità di riconoscibilità nel mondo. La Basilicata ha recuperato capacità sul turismo con due milioni e trecentomila visitatori nel solo 2015, numeri destinati a crescere.

Il capodanno itinerante che è partito da Matera è una locomotiva fatta di tanti vagoni. La città dei sassi rappresenta una fortuna per la Basilicata. Ma è un traino che ha senso solo se riusciremo a coinvolgere tutto il territorio. Se questa terra – ha concluso Pittella – punterà a fare squadra e a stare insieme in un unico progetto che guarda oltre i confini, anziché perdersi in piccole gelosie, potrà vincere la sfida globale”.

il momento della firma
il momento della firma

About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Scalea, la Giunta cerca soluzioni per la sede Inps

Riunione dell’esecutivo: si cercano locali da mettere a disposizione. A breve incontro con il direttore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright