Home / COMUNICATI STAMPA / Incendi, l’appello delle associazioni a Mattarella

Incendi, l’appello delle associazioni a Mattarella


Emergenza incendi. Quattordici associazioni scrivono al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Nella lettera chiesta giustizia e prevenzione. Tra i firmatari anche le sigle dell’Alto Tirreno cosentino BaticòsBio e Falchi del Pollino.

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

LONGOBUCCO – Una lettera dalla Calabria al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella contro gli incendi e per salvare i boschi.

L’iniziativa è dell’associazione Spegniamo il fuoco, accendiamo il futuro, di Longobucco, e del comitato Stop incendi Calabria. All’iniziativa si sono aggiunte altre associazioni interessate a chiedere un intervento del capo dello Stato per la tutela del patrimonio boschivo nazionale.

Lo spunto è dato dagli incendi che di recente hanno colpito il Nord Italia. Ma, soprattutto, dopo dalla terribile estate 2017 che ha colpito un po’ tutte le regione del Sud, Calabria in prima fila.

Gli incendi che hanno devastato la punta dello stivale sono ritenuti un “disastro ambientale ad opera di criminali”. Ora, si chiede prevenzione.

tortora rosaneto incendio 16 luglio 2017
Rosaneto di Tortora, incendio del 16 luglio 2017

Cinque punti sottoposti a Mattarella

In cinque punti – spiega Vincenzo Romano, presidente di Spegniamo il fuoco, accendiamo il futuro – abbiamo elencato le criticità che hanno portato al dilagare di questi crimini e al fallimento del piano anti incendi regionale. Noi li consideriamo un vero attacco allo Stato. Dalla mancata applicazione della legge 353/2000, alla quasi estinzione degli operai dediti alla prevenzione e sorveglianza e allo spegnimento dei fuochi da terra, fino ai disastri organizzativi a seguito della legge Madia.

Auspichiamo che il presidente Mattarella voglia sin da ora supportarci stimolando anche in Calabria, dove hanno perso la vita delle persone, l’attenzione dei media nazionali e della politica su questo problema che mette a rischio non solo il patrimonio boschivo ma anche la vita di molti esseri umani e animali”.

Le associazioni aderenti

A sostenere l’iniziativa anche altre dodici associazioni calabresi che a vario titolo e da tempo si occupano della tutela delle bellezze naturali della regione.

  • Associazione “Spegniamo il fuoco, accendiamo il futuro”
  • Comitato Stop Incendi Calabria
  • WWF Calabria
  • LIPU Rende
  • Touring Club Cosenza
  • Ecobaleno APS
  • Passaggi
  • C.A.I “G. Barracco”
  • VAS onlus Rende
  • Forum Ambientalista
  • Sotto Le Betulle
  • Ass. Caduceo Lamezia Terme
  • BaticòsBio-distretto Alto Tirreno Cosentino
  • Protezione Civile Falchi del Pollino G.P. Onlus

About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

danisa romena denise pipitone scalea

“Non sono Denise Pipitone”, la ragazza controllata a Scalea parla in Tv

Si chiama Danisa e ha reso dichiarazioni in collegamento da Scalea alla trasmissione Pomeriggio Cinque …

error: Materiale protetto da copyright