Home / IN PRIMO PIANO / A San Nicola Arcella si potrà dire “Sì” dal Belvedere

A San Nicola Arcella si potrà dire “Sì” dal Belvedere


La giunta su proposta del sindaco Barbara Mele ha reso possibile celebrare matrimoni civili dal noto punto panoramico del comune rivierasco.

SAN NICOLA ARCELLA – Sposarsi nella splendida cornice di un belvedere affacciato sullo spettacolo del Mar Tirreno e della costa della Riviera dei Cedri.

Da oggi è possibile farlo a San Nicola Arcella, nota località turistica calabrese del comprensorio dell’Alto Tirreno cosentino.

Lo ha reso possibile la giunta comunale che ha deliberato positivamente su una proposta formulata dal sindaco di San Nicola Arcella, Barbara Mele.

Una idea legata anche alla promozione territoriale, dal momento che punta a invogliare persone di diversa provenienza a pronunciare il fatidico “Sì” in una location inusuale quanto attraente. Non dunque una semplice alternativa al municipio di via Nazionale.

san nicola arcella belvedere panorama
foto da internet

Nella proposta della Mele viene riportato tra le motivazioni un parere del Consiglio di Stato con il quale si è riconosciuto che “nella sensibilità collettiva, non solo in Italia ma nell’intero mondo occidentale, la celebrazione del matrimonio sia ormai avvertita come una vicenda non necessariamente intima o sacrale, ma anche mondana e, quindi, tale da sottrarsi al rigido cerimoniale previsto dalla tradizione”.

È stato quindi scelto il Belvedere di Corso Umberto I, nel centro storico di San Nicola Arcella, come sede separata di ufficio di Stato civile. Un’area ristrutturata e abbellita negli ultimi anni.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Aieta, fervono i preparativi per il Presepe vivente

La prima edizione nel cuore del borgo montano andrà in scena il 26 e il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright