Home / COMUNICATI STAMPA / Cinema, arriva E.T. al Mediterraneo Festival Corto

Cinema, arriva E.T. al Mediterraneo Festival Corto


La kermesse settembrina ospiterà Daniela Rambaldi, figlia del “papà” del più iconico alieno del cinema. La madrina sarà Donatella Finocchiaro.

DIAMANTE – L’E.T. Originale sarà in mostra a Diamante in occasione del Mediterraneo Festival Corto 2019, in programma dal 5 all’8 settembre.

Alla kermesse cinematografica è infatti attesa Daniela Rambaldi che accompagnerà con la sua presenza al festival una serie di iniziative per ricordare il padre Carlo, indimenticato mago degli effetti speciali e tre volte premio Oscar.

Tra queste, in occasione dei 40 anni dall’uscita del film, una mostra dei bozzetti originali di Alien, e ancora l’esposizione dell’E.T. “originale” e dei tre Oscar vinti da Rambaldi per King Kong, Alien, ed E.T.

Non l’unica novità, questa, per la nona edizione del festival organizzato dal Cinecircolo Maurizio Grande di Diamante. La manifestazione ha saputo ritagliarsi uno spazio importante, a livello nazionale, tra le rassegne cinematografiche dedicate ai cortometraggi.

Il tutto sotto la guida del direttore artistico Francesco Presta e del direttore tecnico Ferdinando Romito.

Donatella Finocchiaro sarà la madrina dell’edizione 2019. Uno dei talenti più brillanti del cinema e del teatro italiano che in questo periodo possiamo ammirare nella fiction Rai “L’Aquila, grandi speranze”.

L’attrice, nel corso della sua carriera ha vinto, tra gli altri riconoscimenti il Globo d’Oro come miglior attrice rivelazione nel 2003 per “Angela” di Roberta Torre e nel 2006 per “Il regista di matrimoni”, di Marco Bellocchio.

Miglior attrice protagonista al Festival internazionale del film di Roma per l’interpretazione in Galantuomini di Edoardo Winspeare. È stata diretta, per il cinema, oltre a quelli sopracitati, da registi come John Turturro, Roberto Andò, Giuseppe Tornatore, Mimmo Calopresti, Woody Allen, Emanuele Crialese e Pupi Avati.

In teatro, tra gli altri, da Luca Ronconi, Ninni Bruschetta e Moni Ovadia. Ricordiamo che la Finocchiaro, fu tra le interpreti del film “L’abbuffata” di Mimmo Calopresti, al fianco di Gerard Depardieu, Diego Abatantuono, girato proprio a Diamante.

Altra presenza top del Festival 2019 quella dell’attore Emanuele Vezzoli conosciuto dal grande pubblico per il ruolo di Sergio Cudicini ne “I Cesaroni”. Diretto da registi come Zeffirelli in “Traviata” e Castellitto in “Libero Burro”.

Ha lavorato, in teatro, cinema e tv, al fianco di “mostri sacri” come Anthony Hopkins Rossella Falk, Valentina Cortese, Toni Servillo, Stefania Casini, Luca Ronconi, Mariangela Melato.

In tv oltre ai Cesaroni lo abbiamo visto in Incantesimo, Nero Wolfe, Don Matteo, A un passo dal cielo 2, Ris, Distretto di polizia.

Altra new entry la brillante presenza di Andrea Muzzi, attore e regista, volto conosciuto in Zelig.

E ancora torneranno a Diamante altri ospiti di prestigio, amici del Festival, che impreziosiranno anche l’edizione 2019 seguendo l’avvicendarsi dei ruoli oramai tradizione del Festival di Diamante.

Carmelinda Gentile la Beba di Montalbano, sarà quest’anno presidente della giuria che designerà i vincitori.

Sarah Maestri, interprete di “Notte prima degli esami”, riceverà la tessera onoraria del Cinecircolo.

Annalisa Insardà, appassionata voce civile e talento calabrese, amica di vecchia data e sostenitrice dell’iniziativa riceverà la tessere di “Presidente Onorario” del Cinecircolo Maurizio Grande.

Al centro del Festival, e non certo da ultimo, i cortometraggi che saranno premiati nelle diverse sezioni.

Si ricorda a tal proposito che la scadenza per le iscrizioni è fissata per 15 giugno e che sulla pagina Facebook del Cinecircolo Maurizio Grande è possibile trovare il sia il bando che le modalità di partecipazione.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Belvedere Marittimo, droga e armi: 2 arrestati

In un casolare di Sant’Andrea cocaina, marijuana, un fucile e munizioni. In manette un pregiudicato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright