Home / CRONACA / Scalea, pregiudicato campano arrestato dalla polizia

Scalea, pregiudicato campano arrestato dalla polizia


Il napoletano deve scontare una pena a 9 anni di carcere per estorsione aggravata. Scovato in casa di una donna.

lido azzurro calabria santa maria cedro mare

Un pregiudicato campano, R. L. V. 28enne di Napoli, appartenente ad un noto clan camorristico, è stato arrestato ieri a Scalea dalla polizia.

L’uomo è stato rintracciato dagli uomini del commissariato di polizia mentre si trovava nell’abitazione di una donna.

Dovrà scontare 9 anni per estorsione aggravata dal metodo mafioso, come disposto dall’ufficio Esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Napoli.

Dopo l’arresto, il pregiudicato è stato portato in carcere a Cosenza.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

riviera dei cedri fiume noce

San Sago, i Verdi Maratea: “Vogliamo vedere le carte”

Chiesto accesso agli atti del procedimento riguardante la Valutazione di incidenza fase di screening relativa …

error: Materiale protetto da copyright