Home / IN PRIMO PIANO / Regionali, Simona Loizzo vuole riparire l’ospedale di Praia a Mare

Regionali, Simona Loizzo vuole riparire l’ospedale di Praia a Mare

La candidata leghista riprende in campagna elettorale gli slogan inascoltati lanciati per anni dal territorio Alto Tirreno cosentino.


Bisogna dare luogo alla sentenza del Consiglio di Stato e riaprire l’ospedale di Praia a Mare, potenziandone tutti gli aspetti legati all’emergenza e ai servizi essenziali“.

Lo afferma Simona Loizzo, candidata alle elezioni regionali nella lista della Lega nella circoscrizione Nord.

“La chiusura dell’ospedale ha portato gravi disagi per la vasta area dell’Alto Tirreno cosentino – dice la leghista – con una migrazione verso la Basilicata che comporta oneri per la Regione e per le famiglie.

Praia a Mare è in una postazione strategica che raccoglie comuni e realtà che non possono essere trascurate.

I ritardi con cui la struttura commissariale sta, ad oggi, evitando di recepire una sentenza definitiva del giudice amministrativo sono illegittimi dal punto di vista giuridico e feriscono le ambizioni e le giuste esigenze di sindaci e territori che si sono strenuamente battuti per non rassegnarsi a una chiusura illogica, capace solo di far lievitare i costi per l’istituzione e le famiglie del Medio e Alto Tirreno cosentino”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Perrotta sindaco scalea omicidio suicidio

Omicidio suicidio Scalea, Perrotta: “Comunità scossa”

Così il sindaco di Scalea Giacomo Perrotta dopo l’omicidio suicidio avvenuto nella notte in via …