Home / COMUNI / AIETA / Commemorazione dei defunti, è possibile celebrare messa nei cimiteri

Commemorazione dei defunti, è possibile celebrare messa nei cimiteri


Nota dell’ufficio Liturgico della diocesi San Marco Argentano – Scalea. Don Paolo Raimondi: “Rispetto delle norme antivirus e no a lungaggini liturgiche”.


In occasione della Commemorazione dei defunti in programma il 2 novembre 2021 sarà possibile celebrare messa nei cimiteri del territorio della diocesi San Marco Argentano – Scalea.

Lo rende noto don Paolo Raimondi, direttore dell’ufficio Liturgico diocesano.

Via libera dunque alle messe per i fedeli defunti, ma osservando il distanziamento e indossando la mascherina.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

“La decisione è stata presa dopo aver interpellato il vescovo, monsignor Leonardo Bonanno – spiega don Paolo Raimondi -, e a seguito delle richieste pervenute a questo ufficio, d’intesa con le autorità civili di ogni Comune della diocesi, con previo avviso all’osservanza delle norme vigenti per la pandemia in corso.

Ricordo anche di tener presente che la durata delle celebrazioni deve essere contenuta e di non dare spazio a lungaggini liturgiche.

Nei camposanti che non consentono gli opportuni spazi, suggerisco sia bene celebrare nella chiesa parrocchiale, ciò anche in condizioni atmosferiche avverse.

Anche per le prossime feste patronali – conclude il direttore dell’ufficio Liturgico -, rimane confermato il divieto per eventuali processioni“.


About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

Covid Calabria, da oggi scatta obbligo mascherina anche all’aperto

Ordinanza del presidente della Regione Roberto Occhiuto in prossimità delle feste natalizie.