Home / CRONACA / Con 10 chili di cocaina in auto, 25enne arrestato dalla Gdf di Cosenza

Con 10 chili di cocaina in auto, 25enne arrestato dalla Gdf di Cosenza

Operazione della Gdf di Cosenza in un’area di sosta della A2 Salerno Reggio Calabria. La cocaina sequestrata avrebbe fruttato guadagni per oltre 1 milione di euro.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Viaggiava in auto lungo l’A2 Salerno-Reggio Calabria con 10 chilogrammi e mezzo di cocaina. 25enne calabrese è stato arrestato dalla Gdf di Cosenza. Messa sul mercato, la droga sequestrata avrebbe fruttato oltre un milione di euro.

L’operazione dei finanzieri rientra nell’ambito di una consueta attività di controllo economico del territorio, con uno specifico servizio finalizzato a prevenire e reprimere il traffico di sostanze stupefacenti.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

“Nei pressi dell’area di sosta Salso est dell’autostrada A/2 Salerno-Reggio Calabria – si legge nella nota stampa diffusa dal Comando provinciale di Cosenza – i finanzieri della Compagnia di Castrovillari fermavano un’autovettura, condotta da un venticinquenne calabrese, che alla vista dei militari, aveva cercato invano di occultarsi dietro un furgone in marcia davanti a lui.

Nel corso dei controlli di rito, il conducente del mezzo mostrava evidenti segnali di nervosismo ed enorme difficoltà a spiegare la destinazione e le motivazioni del viaggio.

Per tale ragione, i finanzieri decidevano di procedere all’esecuzione di una perquisizione personale e del mezzo, anche con l’ausilio di una unità cinofila, a seguito della quale venivano rinvenuti, occultati all’interno di un doppiofondo ricavato nell’abitacolo del veicolo, 10 panetti avvolti da nastro adesivo trasparente, sottovuoto, contenenti della sostanza polverosa bianca che dal controllo effettuato, mediante drop-test speditivo, è risultata essere sostanza stupefacente del tipo cocaina. L’ingente quantitativo di stupefacente, nelle piazze di spaccio, avrebbe fruttato più di un milione di euro.

SEGUI INFOPINIONE SU TELEGRAM

Il conducente del veicolo veniva quindi tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e, su disposizione del Pm di turno della Procura di Castrovillari, veniva associato presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria inquirente.

La persona sottoposta alle indagini avrà la possibilità di fornire la propria ricostruzione dei fatti nel seguito del procedimento che, allo stato, è nella fase delle indagini preliminari”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

alta velocità tortora praia a mare salerno reggio calabria

Alta velocità Salerno Reggio Calabria, Unione associazioni: “Troppo silenzio nel fase cruciale”

Mentre Rfi ha indetto la conferenza dei servizi sui nuovi tratti di Alta velocità Salerno …