Home / CRONACA / Omicidio Prisco, carabinieri fermano 3 persone

Omicidio Prisco, carabinieri fermano 3 persone

Carabinieri della Compagnia di Scalea hanno fermato questa mattina alcuni sospettati per l’omicidio a Tortora di Francesco Prisco.


Questa mattina all’alba i carabinieri della compagnia di Scalea hanno eseguito il fermo di alcuni soggetti. Si ritiene che si tratti di persone indiziate per l’omicidio di Francesco Prisco.

Queste le iniziali dei soggetti fermati: A. L., M. T. e J. R., di Praia a Mare il primo, campano residente a Tortora il secondo e a Scalea il terzo.

Molti cittadini del territorio questa mattina, di buon ora, hanno riferito di essere stati svegliati dal suono delle sirene delle forze dell’ordine. Questo è avvenuto in particolare a Praia a Mare e Tortora.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Secondo quanto appreso dalla nostra redazione l’operazione di questa mattina dovrebbe essere legata all’omicidio di Francesco Prisco, consumatosi nei giorni scorsi nel Comune di Tortora. Il giovane – lo ricordiamo – era stato ferito da colpi di arma da fuoco, un fucile, come è poi emerso, nella notte tra giovedì 16 e venerdì 17 febbraio 2023 nei pressi della sua abitazione in via Ruggiero Pucci di Tortora.

Portato all’ospedale Annunziata di Cosenza in condizioni critiche, è poi deceduto nella notte tra domenica 26 e lunedì 27 febbraio 2023.

Dopo l’agguato avvenuto sotto la sua abitazione, risultato purtroppo poi fatale, i carabinieri della compagnia di Scalea avevano avviato indagini per ricostruire l’accaduto e pervenire all’individuazione dei responsabili.

Di recente, intervistata dalla collega Francesca Lagatta, la madre di Prisco aveva sfogato il suo dolore acuito dalla circostanza che, dopo il decesso, avvenuto molti giorni prima, la salma del figlio non era stata ancora restituita per ricevere degna sepoltura.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

uomo trovato morto appartamento grisolia

Grisolia, 44enne campano ritrovato privo di vita in casa

Un uomo di origini campane ma da tempo residente a Grisolia è stato trovato morto …