Home / IN PRIMO PIANO / Festa per la Madonna della Grotta di Praia a Mare: il programma completo

Festa per la Madonna della Grotta di Praia a Mare: il programma completo

Da sabato 5 a venerdì 18 agosto 2023 la Festa per la Madonna della Grotta di Praia a Mare, celebrata il 15 agosto di ogni anno.

mary ristorante pizzeria santa maria del cedro calabria

Partono oggi, sabato 5 agosto 2023, i festeggiamenti in onore della Madonna della Grotta di Praia a Mare, patrona della Città dell’isola Dino e protettrice della gente di mare.

Di seguito è possibile consultare il programma delle celebrazioni fornito dal Santuario diocesano Madonna della Grotta.

Come da tradizione, i momenti clou della festa in onore della Madonna della Grotta di Praia a Mare sono attesi per lunedì 14 agosto 2023, vigilia, e martedì 15 agosto 2023. Nel giorno della Patrona si svolgono infatti le processioni, due per le strade della città e una per mare, molto partecipate dai fedeli. Inoltre, sarà celebrata in piazza della Resistenza la santa messa dal vescovo della diocesi San Marco Argentano – Scalea, monsignor Stefano Rega.

Di particolare importanza anche il giorno di chiusura delle celebrazioni, venerdì 18 agosto 2023, con una serie di celebrazioni che si concludono con il saluto della Madonna dal belvedere del santuario, prima di tornare nella sua casa.

Di seguito, il dettaglio di questi tre giorni principali, poi il resto del programma e, infine, un messaggio del parroco e rettore del Santuario Mariano, don Paolo Raimondi.

celbrazioni mariane notte dei santuari Festa Madonna della Grotta Praia

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Lunedì 14 agosto: vigilia della solennità

697° anniversario dell’arrivo della prodigiosa immagine alla Grotta: “Qui Essa stessa esaudisce i voti con benevola supplica. Questa grotta è la testimonianza perenne dei doni celesti“.

Ore 6.00: “Bella e serena aurora”, concerto all’alba nei pressi della spiaggia (Zona Chiaia).
Ore 7.00: Santa Messa in Santuario. AI termine, la sacra effigie della Madonna della Grotta sarà deposta sul masso all’ingresso del Santuario. Qui rimarrà esposta per tutta la giornata per la venerazione dei fedeli devoti e dei pellegrini.

Ore 8.00 – 19.00: Sante Messe in chiesa madre.

Ore 18.15: all’ingresso del Santuario: AI canto degli inni alla Madonna della Grotta, risalita della sacra immagine.

Ore 18.30: Conclusione della novena nei Primi vespri della solennità presieduti dal Rettore.

Ore 19.00: Santa Messa della vigilia.

Ore 22.30: Transitus Mariae, Santa Messa solenne della notte in Santuario con annessa indulgenza plenaria.

Martedì 15 agosto: Solennità di Maria Santissima incoronata della Grotta, patrona principale della città

Ore 6.30: apertura del Santuario e accoglienza dei pellegrini.

Ore 7.30: Prima Santa Messa in Santuario presieduta dal Can. Pandolfi don Antonello, Parroco di Aieta.

Ore 8.00: Santa Messa in chiesa madre.

Ore 8.30: Seconda Santa Messa in Santuario, presieduta da don Giuseppe Miani.

Ore 8.30: all’arco del Santuario, raduno delle cinte.

Ore 8.45: salita al Santuario e offerta dei ceri alla Patrona.

Ore 9.30: Santa Messa solenne in Santuario presieduta dal reverendo padre Domenico Orlando.

Ore 10.30: Discesa della sacra immagine dalla Grotta. All’arco del Santuario: Preghiera e consegna delle Chiavi auree della città alla celeste Patrona, da parte del sindaco Antonino De Lorenzo. Inizio della processione in città (centro storico e zona nord) secondo il seguente itinerario: via Fumarulo, via dei pescatori, via Turati, via Giugni, via Longo, via della Repubblica, via Trieste, via G. Verdi, via Trento, Via Cilea, via Alvaro, via Colombo, via Roma, lungomare Sirimarco, via L. Da Vinci, Chiesa Madre. Durante la processione, breve sosta dinanzi la Cappella della Casa delle Suore e davanti al monumento dei Caduti in guerra. Omaggio dei paracadutisti alla Patrona.

Ore 17.30: Santo Rosario in chiesa madre.

Ore 18.00: festosa uscita della Sacra Immagine dalla chiesa madre per la processione vespertina (zona sud della città) secondo il seguente itinerario: Chiesa Madre, via L. Da Vinci, Via Roma, Via fratelli Cervi, Via Vincenzo Padula, Via Francesco Acri, via G. Falcone, Via Mario La Cava, Via Falcone, sottopasso Capo Rena.

Ore 20.00 circa: Arrivo a Capo Rena, imbarco della sacra immagine, e benedizione delle acque, dei pescatori e dei bagnanti. Inizio della suggestiva Processione per mare. I lidi praiesi omaggiano il passaggio della Celeste Patrona con fuochi pirotecnici. All’altezza del frontone, preghiera peri caduti in mare e lancio della corona di fiori. Sbarco della sacra immagine e processione per Via Mazzini, Via Roma, Via L. Da Vinci, Viale della Libertà e ingresso in Piazza della Resistenza.

Ore 21.30 circa: solenne concelebrazione in Piazza celle Resistenza, presieduta dal vescovo della diocesi San Marco Argentano – Scalea, monsignor Stefano Rega. AI termine, affidamento e benedizione dei bambini presenti e delle mamme in attesa alla Madonna della Grotta di Praia a Mare. Rientro della Venerata effigie in chiesa madre lungo il Viale della Libertà.

celebrazioni mariane festa madonna della grotta di praia a mare

Venerdì 18 agosto: Maria Vergine, Madre di Misericordia

Ore 8.00: Santa Messa in Chiesa Madre.
Ore 10.00: Traslazione della venerata effigie della Madonna della Grotta all’ospedale cittadino.
Ore 11.00: Santa Messa nell’atrio dell’ospedale, presieduta dal cappellano, don Maurizio Franco Laurito. Rientro in Chiesa Madre con corteo di macchine.
Ore 18.00: Note sinfoniche dinanzi alla chiesa madre.

Ore 19.00: Palazzo di Città, accoglienza al vescovo e corteo delle autorità civili e militari verso la Chiesa Madre.
Ore 19.30: solenne messa pontificale presieduta da monsigonr Stefano Rega e concelebrata dal parroco rettore e dai sacerdoti presenti. Animano il canto sacro i cori delle parrocchie della città.

Ore 20.45: Solenne processione cittadina per il seguente itinerario: Chiesa Madre, via della Grotta, Via Fiumarello, Via Longo, Via stazione, via Aleta, Via Campanella, Santuario. Dal Belvedere del Santuario: Benedizione alla Città e conclusione delle celebrazioni.

Festa Madonna della Grotta di Praia a Mare: il resto del programma

Sabato 5 agosto. Memoria della Madonna della Neve. Indulgenza Plenaria in Santuario.
Ore 8.00 – 19.00: Sante Messe in Chiesa Madre
IN SANTUARIO: Ore 18.30: Santo Rosario. Ore 19.00: Santa Messa all’Altare della Madonna della
Neve con annessa indulgenza plenaria alle solite condizioni.

Domenica 6 agosto: GIORNO DEL SIGNORE INIZIO DEL SOLENNE NOVENARIO IN ONORE DELLA
MADONNA DELLA GROTTA.

Ore 8.00 – 19.00 – 21.00: Santa Messa in Chiesa Madre
Ore 8.00 – 19.00 – 21.00: Santa Messa in Santuario
Ore 18.00: Traslazione della sacra effigie dalla Cappella alla Grotta grande. Intronizzazione.
Ore 18.15: Santo Rosario e novena in Santuario
Ore 19.00: Santa Messa in Santuario, presieduta dal Rettore.

Da lunedì 7 agosto a sabato 12 agosto
Ore 8.00 – 19.00: Sante Messe in Chiesa Madre
Ore 18.15: Santo Rosario e novena in Santuario
Ore 19.00: Santa Messa in Santuario

Domenica 13 agosto
Ore 8.00 – 19.00 – 21.00: Sante Messe in Chiesa Madre
Ore 18.15: Santo Rosario e novena in Santuario
Ore 19.00: Santa Messa in Santuario “per i figli in cielo” e processione Eucaristica per i viali del Santuario.

Mercoledì 16 agosto: Maria Vergine, salute degli infermi.
Ore 8.00 – 9.30: Sante Messe in Chiesa Madre. In mattinata: visite spontanee dei fedeli alla patrona.
Ore 19.00: Santa Messa in chiesa madre e amministrazione del Sacramento dell’Unzione dei malati. Sono invitati a partecipare operatori socio sanitari, medici e infermieri della città.
Ore 22.00: nel giardino della chiesa parrocchiale: excursus storico sulla sacra immagine della Madonna della Grotta di Praia a Mare, con proiezione di foto e stampe antiche della sacra immagine e presentazione ai fedeli della copia dell’antica statua. Intervengono il rettore del Santuario, il sindaco e la professoressa Maria Giuditta Garreffa.

Giovedì 17 agosto: Maria Vergine, Madre di Misericordia.
Ore 8.00 – 9,30: Sante Messe in Chiesa Madre. In mattinata: visite spontanee dei fedeli alla patrona.
Ore 19.00: Santa Messa in chiesa madre.
Ore 22.00: adorazione eucaristica comunitaria in chiesa madre.

Madonna della Grotta di Praia a Mare: il messaggio del parroco-rettore don Paolo Raimondi

Il parroco e rettore del Santuario mariano, don Paolo Raimondi, ha voluto invitare ad approcciare nel migliore dei modi alla festa in onore della Madonna della Grotta di Praia a Mare, rivolgendosi tanto ai fedeli residenti quanto a quelli presenti in città e nel territorio per vacanza.

“Dal 5 agosto – spiega il parroco -, con la festa della Madonna della Neve, si iniziano a vivere i giorni in cui incessante è il pellegrinaggio alla sacra grotta. Intenso il programma diramato dalla direzione del Santuario.

Il 6 agosto alle 18, il festoso scampanio e lo sparo di colpi a cannone annunceranno l’inizio della novena, che accompagnerà i fedeli devoti alla solennità dell’Assunzione. Per l’occasione la sacra effigie della Madonna della Grotta sarà traslata dalla sua cappella, parzialmente riaperta a maggio, alla grotta grande, per essere posta nel grande presbiterio”.

Per quest’anno, i fedeli hanno realizzato un trono che rappresenta la pietra sulla quale, come narra la leggenda, la statua della Madonna fu posata il 14 agosto 1326 dal capitano cattolico di una nave con equipaggio turco e poi ritrovata da un pastorello muto di Aieta che ottenne il dono della parola. Lo stesso masso sul quale, per tre volte, l’effige tornò a dispetto dei tentativi dei fedeli di conservarla nella chiesa di Aieta.

“Particolarità della novena – prosegue il parroco – sarà la celebrazione della messa per i figli in cielo, domenica 13 agosto, seguita dalla processione eucaristica lungo i viali adiacenti al Santuario.

I giorni della devozione cittadina prevedono tre momenti particolari, oltre alle celebrazioni liturgiche: il 16 agosto alle 19, il momento dedicato agli ammalati con la celebrazione del Sacramento dell’unzione degli infermi e in serata, alle 22, la presentazione della copia dell’antica effigie della Madonna.

Il 17 agosto, alle 22, l’adorazione eucaristica comunitaria. Il 18 agosto la sacra effigie al mattino farà visita all’ospedale della città, dove il cappellano don Maurizio Franco Laurito celebrerà la Santa Messa.

In serata dopo l’accoglienza al vescovo presso la casa comunale e il corteo delle autorità verso la chiesa madre, alle 19, lo stesso prelato argentanese presiederà il solenne pontificale che conclude le annuali celebrazioni.

Al termine si snoderà la processione per riaccompagnare la sacra effigie in Santuario. Dal 19 al 27 agosto – conclude don Paolo Raiomndi -, si vivrà poi la peregrinatio Mariae nelle altre due parrocchie della città e in quelle di Aieta e Tortora Marina”.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

tari praia santa maria del cedro

Santa Maria del Cedro, approvato il piano Tari e le tariffe. Opposizione critica

Il Consiglio comunale di Santa Maria del Cedro ha licenziato gli atti relativi alla Tari …