Home / IN PRIMO PIANO / Taurianova è la Capitale italiana del libro 2024

Taurianova è la Capitale italiana del libro 2024

Capitale italiana del libro, Giuria: “Progetto Taurianova esprime la grande potenzialità di sviluppo e di valorizzazione culturale e sociale del territorio”. Oggi, martedì 13 febbraio 2024, confermata la scelta sulla cittadina della Piana di Gioia Tauro, in provincia di Reggio Calabria.

bigmat fratelli crusco grisolia

Taurianova è la Capitale del Libro 2024.

Oggi, martedì 13 febbraio 2024, è stata confermata la scelta sulla cittadina della Piana di Gioia Tauro, in provincia di Reggio Calabria, fatta dalla Giuria del Ministero della Cultura. L’organismo giudicante è presieduto da Pierfranco Bruni, e composto da Incoronata Boccia, Gerardo Casale, Antonella Ferrara e Sara Guelmi.

Ieri, la giuria aveva sottolineato nelle motivazioni le grandi potenzialità del progetto di Taurianova che “è stato premiato perché rappresenta, per una realtà piccola, la strada di una crescita o addirittura una rinascita attraverso la realizzazione di infrastrutture culturali, materiali, immateriali e valoriali, capaci di irradiare i propri effetti virtuosi anche sul territorio circostante”, si legge nella motivazione.

La scelta – è stato spiegato dal presidente della Giuria – è stata presa soprattutto in ragione del contesto storico e geografico: un’occasione per generare un esempio di pedagogia di riscatto culturale, civile e sociale.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

“Il 6 febbraio – spiega il presidente Bruni in un comunicato del Ministero della Cultura -, quindi tre giorni prima delle indiscrezioni apparse sulla stampa, abbiamo tenuto l’ultima riunione della Giuria e abbiamo votato all’unanimità il progetto Taurianova.

La scelta è stata fatta in particolare sulla base dell’impatto sociale della proposta progettuale relativa a un territorio che ha una straordinaria necessità di sostegno dal punto di vista culturale.

La decisione è stata presa in coerenza con quello che l’Unesco definisce il valore intrinseco del settore culturale e creativo in termini di coesione sociale, capacità di generare risorse educative, benessere personale e crescita economica”.

Taurianova, sarà dunque la Capitale italiana del libro 2024. Ovvero la città designata ad organizzare eventi e manifestazioni finalizzati alla promozione della lettura.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

ritrovato morto anziano disperso Laino

Laino Borgo, ritrovato morto anziano disperso

È stato ritrovato morto in una zona impervia di Laino Borgo l’anziano disperso in zona …