Home / COMUNI / AIETA / Via dalla Calabria per la Basilicata: se ne torna a parlare a Tortora

Via dalla Calabria per la Basilicata: se ne torna a parlare a Tortora

2014 – 2024: dieci anni di iniziative per il comitato civico Passaggio a Nord Ovest in un incontro pubblico il 17 marzo 2024. Si torna a discutere della proposta di portare in Basilicata i comuni di Praia a Mare, Tortora ed Aieta.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

Passaggio a Nord Ovest torna a far parlare di sé a dieci anni da una idea di “secessione”.

Era il 2014 quando un gruppo di cittadini creò un comitato civico per sostenere il distacco dei comuni di Praia a Mare, Tortora e Aieta dalla Calabria per passare, appunto, in Basilicata (leggi qui). All’epoca, l’associazione prese spunto da una istanza che il territorio dell’Alto Tirreno cosentino accusava da tempo: la lontananza dai centri di potere calabresi, sia in termini geografici che politici.

Una periferia abbandonata, si faceva notare, a dispetto dell’importanza del territorio per la sua vocazione turistica, sorta negli Anni 70-80 al consumarsi del periodo della primissima industrializzazione regionale, soprattutto con la Lini e Lane e in seguito con la Marlane. Il tutto peggiorato dalla spoliazione di lavoro, sanità e giustizia.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Ora, a distanza di dieci anni il comitato civico Passaggio a Nord Ovest, torna con un evento pubblico per affermare di non aver mai del tutto abbandonato quel percorso e per aggiornare sulle attività svolte in questo periodo, fatto di molti silenzi, per avviare le procedure previste dalla legge e concretizzare realmente i suoi intenti.

Suggellato col titolo di “Riprendiamoci Blanda“, dall’antico nome del primo vero insediamento urbano del territorio prima enotrio, poi lucano e infine romano, sul colle Palècastro di Tortora, è stato fissato un appuntamento con la cittadinanza per domenica 17 marzo 2024, alle 18 presso la sala dell’hotel Napoleone di Tortora.

mary ristorante pizzeria santa maria del cedro calabria

About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

uomo trovato morto appartamento grisolia

Grisolia, 44enne campano ritrovato privo di vita in casa

Un uomo di origini campane ma da tempo residente a Grisolia è stato trovato morto …

One comment

  1. Posso dire una cosa? Rimanete dove siete….
    La Basilicata non è tutto oro che luccica, dovrete lottare contro coloro i quali faranno a gara a chi sottrae più uffici possibili tra Comuni.
    Il bonus gas è alto all’inizio, ma nel secondo anno viene ridotto.
    Io vivo tra due regioni, ho vissuto a Praia per tanti anni e ho riscontrato solo vantaggi perchè il praiese sa come far fruttare lavoro e denaro. Il lucano ancora vive con la speranza del posto fisso.
    Ripensateci.
    La Basilicata si fa solo pubblicità, ma ha tanti problemi da risolvere.