Home / IN PRIMO PIANO / Santa Maria del Cedro, il candidato sindaco Biagio Farace: “Al momento massimo riserbo sui nomi”

Santa Maria del Cedro, il candidato sindaco Biagio Farace: “Al momento massimo riserbo sui nomi”

Visita in redazione per presentare nome della lista e logo, l’aspirante primo cittadino Biagio Farace risponde così. Dalle sue parole conferme del clima teso che si respira in Paese. La lista ha scelto il nome “Insieme per il futuro”.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

La lista è pronta ma, per il momento, non renderemo pubblici i nomi dei candidati alla carica di consigliere. Nelle scorse settimane, alcune persone che si erano dette disponibili alla candidatura hanno fatto un passo indietro. So che sono state avvicinate, invitate ed evidentemente convinte a cambiare idea. Quindi, per il momento preferiamo mantenere il riserbo”.

Ha risposto così alla domanda che un po’ tutti in paese si pongono Biagio Farace, candidato sindaco di Santa Maria del Cedro alla guida della lista Insieme per il futuro, in visita alla redazione di Infopinione per informare su scelta del nome e del logo della compagine.

E dalle sue parole si trova una parziale conferma al “clima teso” di questa campagna elettorale, del quale si parla molto e che per il momento pare essere rimasto confinato nelle chiacchiere di strada, al massimo nelle bacheche Facebook, ma non presso autorità territoriali che hanno il compito di vigilare sul sereno svolgimento della competizione.

“Siamo un gruppo unito e coeso, non ci lasceremo scoraggiare né intimorire. Andremo avanti a testa alta, senza venir meno all’impegno preso. Sottoporremo agli elettori il nostro programma, frutto di una attenta analisi delle esigenze del territorio e dei cittadini.

Puntiamo sulla riduzione della pressione fiscale, sulle politiche sociali con l’introduzione, ad esempio, di una social card comunale, alla realizzazione di una residenza sanitaria per anziani e veri spazi per l’aggregazione giovanile. Lavoreremo ad un turismo di qualità, sosterremo le attività produttive esistenti e l’apertura di nuove realtà imprenditoriali. Ci occuperemo di ambiente e territorio, di trasporto urbano ecosostenibile e molto altro”.

SEGUI INFOPINIONE SU GOOGLE NEWS

Quanto all’identità nominale e grafica del gruppo, Farace spiega il legame tra il nome scelto e quella che una parte della popolazione avverte come necessità: coesione e opportunità di crescita. Da cui, dunque, “Insieme per il futuro”.

Il logo della lista contiene richiami ai resti in mare del pontile, iconica presenza lungo la costa santamariota, retaggio di un passato agro-industriale al quale la comunità è fortemente affezionata. E, ancora, un sole che si staglia sulle acque blu della località turistica della Riviera dei Cedri.

“Abbiamo scelto il pontile – spiega Farace – per indicare la volontà di portare il Comune di Santa Maria del Cedro in un un futuro che si sta formando proprio in questo momento e del quale vogliamo fare parte. Poi ci sono il mare, perché l’acqua è portatrice di vita, il sole, che è fonte di luce, perché vogliamo che la nostra terra viva nella vitalità, nella prosperità, nella legalità.

Abbiamo scelto i colori del blu – aggiunge -, che rappresenta la stabilità, l’affidabilità che vogliamo trasmettere, e l’arancione, che infonde creatività ed energia”.

Come già in una precedente intervista pubblicata da queste pagine, nella quale Biagio Farace aveva parlato di “voglia di cambiare in meglio la situazione della nostra comunità” e di “bisogno di un ricambio generazionale, di donne e uomini capaci e volenterosi, ispirati da buoni valori morali ed etici“, la parola chiave resta il cambiamento “che il nostro comune chiede – afferma il candidato sindaco -. Perché, mentre il resto del mondo guarda alle nuove tecnologie, alla sostenibilità ambientale, a un turismo di nuova generazione, noi non possiamo stare fermi a guardare.

Insieme per il futuro non è solo uno slogan, è una forte volontà di dare al nostro territorio un’amministrazione solida, aperta, che dà voce a tutti, che ascolti le idee e dia i mezzi per realizzarle”, conclude Farace.

bigmat fratelli crusco grisolia

About Pierina Ferraguto

Giornalista pubblicista dal 2013. Laureata in Filosofia e scienze della comunicazione e della conoscenza all'Università della Calabria. Dal 2006 al 2008 lavora come stagista nella redazione di Legnano de Il Giorno. In Calabria lavora con testate regionali di carta stampata e televisive.

Check Also

uomo trovato morto appartamento grisolia

Grisolia, 44enne campano ritrovato privo di vita in casa

Un uomo di origini campane ma da tempo residente a Grisolia è stato trovato morto …