Home / CRONACA / Arrestato corriere della droga campano: sequestrati 18 kg di hashish a Villa San Giovanni

Arrestato corriere della droga campano: sequestrati 18 kg di hashish a Villa San Giovanni

I finanzieri di Reggio Calabria hanno arrestato un corriere della droga campano che trasportava 18 kg di hashish a bordo della sua auto. Se immessa sul mercato la droga avrebbe fruttato 130.000 euro.

aronne pasticceria marcellina santa maria cedro calabria

I finanzieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno arrestato un corriere della droga campano nel corso di un’operazione finalizzata al contrasto dei traffici illeciti. L’uomo, un 45enne di Napoli, è stato sorpreso in flagranza di reato mentre trasportava 18 chilogrammi di hashish a bordo della sua autovettura.

Il corriere è stato fermato per un controllo dai finanzieri della Compagnia di Villa San Giovanni. L’uomo ha mostrato evidenti segni di nervosismo, tanto da indurre i militari a un’accurata perquisizione del veicolo con l’ausilio di due unità cinofile della Compagnia Pronto Impiego di Reggio Calabria.

Grazie al fiuto infallibile dei cani antidroga Syria ed Edin, i finanzieri hanno scoperto un ingegnoso doppiofondo ricavato nella parte anteriore dell’auto. All’interno, nascosti in borse termiche e camuffati da lattine di bibite e coni gelato di noti marchi, erano occultati 220 panetti di hashish per un peso complessivo di 18 chilogrammi.

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per reati specifici, è stato arrestato e condotto nella Casa Circondariale “Arghillà” di Reggio Calabria a disposizione della locale Procura della Repubblica, diretta da Giovanni Bombardieri. L’arrestato dovrà rispondere all’accusa di traffico di sostanze stupefacenti.

Lo stupefacente sequestrato, se immesso sul mercato al dettaglio, avrebbe potuto fruttare alla criminalità organizzata circa 130.000 euro. L’operazione testimonia l’impegno costante della Guardia di Finanza di Reggio Calabria nel presidio del territorio e nella lotta ai traffici illeciti, con particolare attenzione ai reati che presentano un elevato allarme sociale come lo spaccio di droga.

bigmat fratelli crusco grisolia

About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Impianti solari ospedali Calabria

Impianti solari ospedali Calabria mai entrati in funzione: 5 persone a giudizio per danno erariale da 1,5 milioni di euro

5 tra dirigenti pubblici e professionisti a giudizio per danno erariale di 1,5 milioni di …