Home / COMUNI / COSENZA / Maltrattamenti in famiglia a Cosenza: padre-padrone sottoposto a divieto di avvicinamento

Maltrattamenti in famiglia a Cosenza: padre-padrone sottoposto a divieto di avvicinamento

Un uomo di Cosenza è stato sottoposto a divieto di avvicinamento per maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie e dei figli minori. L’intervento della Polizia è avvenuto a seguito di una denuncia e conferma l’impegno nella lotta alla violenza di genere.

bigmat fratelli crusco grisolia

Un uomo di 50 anni è stato sottoposto a divieto di avvicinamento dalla Polizia di Stato a seguito di una denuncia per maltrattamenti in famiglia presentata dalla moglie. L’uomo, secondo le accuse, si comportava da “padre-padrone“, infliggendo sofferenze alla moglie e ai figli minori.

L’indagine è stata avviata il 30 marzo scorso, dopo la denuncia della donna. Gli agenti della squadra mobile, coordinati dal procuratore della Repubblica di Cosenza, hanno raccolto dettagliate informazioni che hanno permesso di ricostruire un quadro allarmante di abusi e soprusi all’interno della famiglia.

Le indagini hanno rivelato che l’uomo sottoponeva la moglie e i figli a continui maltrattamenti, creando in loro un clima di terrore e paura. La donna, in particolare, viveva in uno stato di costante ansia e timore per la sua incolumità e per quella dei suoi figli.

Il divieto di avvicinamento impone all’uomo di mantenere una distanza di almeno 500 metri dai luoghi frequentati dalla moglie e dai figli, vietandogli inoltre qualsiasi contatto con la donna, anche tramite telefono o altri mezzi di comunicazione. Il rispetto del divieto sarà monitorato attraverso l’utilizzo di un braccialetto elettronico.

L’operazione di polizia sottolinea l’impegno delle forze dell’ordine e dell’autorità giudiziaria nel contrastare il fenomeno della violenza di genere e nella tutela delle fasce deboli.

mary ristorante pizzeria santa maria del cedro calabria

About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Impianti solari ospedali Calabria

Impianti solari ospedali Calabria mai entrati in funzione: 5 persone a giudizio per danno erariale da 1,5 milioni di euro

5 tra dirigenti pubblici e professionisti a giudizio per danno erariale di 1,5 milioni di …