Home / COMUNI / TORTORA / Anticipazioni sul consiglio comunale 26/09

Anticipazioni sul consiglio comunale 26/09



Di seguito un anteprima degli argomenti di maggiore interesse trattati nel corso del consiglio comunale e che saranno oggetto di articoli nei prossimi giorni.

francesco barbir barbiere taglio capelli santa maria del cedro calabria colore acconciature barba

Le anticipazioni, in via di aggiornamento continuo, vengono fornite allo scopo di avviare nel frattempo un eventuale discussione da parte degli utenti. 

1)      BILANCIOESERCIZIO FINANZIARIO ” Nel corso del consiglio tensione tra i banchi a causa della trattazione di argomenti importanti come quelli inerenti alle voci del bilancio. Atteggiamento ritenuto superficiale da parte della minoranza. Lapetina si sostituisce al sindaco nello spiegare voce per voce come vengono operate le variazioni. Polemiche soprattutto attorno ai 100mila euro destinati al Comune dalla Provincia per aver acquisito un tratto di strada Provinciale. Fondi non ancora in cassa già  spalmati per coprire: mancati incassi da previsione dalle contravvenzioni, spese elettriche, telefoniche e indennità  dell’amministrazione.
Tagli ai bisognosi: dai 19mila euro precedentemente stanziati a 7mila euro.
Polemica anche sull’assenza dell’assessore esterno al bilancio, Fernando Piemontese. 

Hanno detto: 

Mario Montesano: “Questa amministrazione conferma i suoi metodi bulgari. Maggioranza dilettantistica e non eletta. Il sindaco non puಠ‘strafottersene’, deve ascoltare e capire le richieste della gente, immedesimarsi e parlare lo stesso linguaggio della popolazione.. 

Carmine Lapetina: “Il sindaco, non spiegando ai presenti i contenuti delle variazioni del bilancio, dimostra di non avere voglia di relazionarsi con la sua cittadinanza. Stando cosଠle cose allora ve lo spiego io. 

Franco Chiappetta: “A proposito dei 100mila euro dalla Provincia Si corre il rischio di creare debiti fuori bilancio, perché se questi fondi hanno una destinazione specifica non possono essere stornati. Richiedo l’attenzione dei revisori dei conti. Si corre il rischio di approvare un atto fasullo. 

Biagio Benvenuto: “Si nota in maniera lampante l’assenza dell’assessore esterno al bilancio, Fernando Piemontese, e ciಠè motivo di imbarazzo anche se sono sicuro che la sua assenza sia giustificata. È qui da 4 mesi e non si è vista una proposta da parte sua. Pino se vuoi portare avanti la baracca dovete decidere magari anche in maniera impopolare e non gestire pi๠alla giornata.  

2)      CAMBI IN GIUNTA ” In apertura il sindaco Giuseppe Silvestri ha confermato quanto già  riferito ampiamente dalla stampa e da questo sito. Escono dalla Giunta Ponzi ed Accardi. Mentre l’assessorato all’Ambiente va al consigliere Antonio Iaselli, le deleghe allo sport e all’arredo urbano e centro storico restano a Silvestri. 

3)      PARCO EOLICO ” Sia nella dichiarazione d’apertura del consigliere Antonio Ponzi che negli interventi di altri consiglieri di minoranza (Montesano su tutti) è stata ripresa la discussione a proposito del progetto del Parco Eolico. In aula era presente anche l’ingegnere Giampiero Ponzi. 

4)      QUESTIONE TRASPORTO ALUNNI ” Il consigliere Lapetina, rappresentante di Tortora Europea, solleva la questione del disservizio nel trasporto autobus per gli alunni delle scuole. L’assessore all’Istruzione Michele Cozza rassicura su verifiche che si stanno effettuando in questi giorni. In bilico la firma con la ditta appaltante.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Primo caso di Covid-19 nel Comune di Tortora

Una persona residente e impiegata presso una struttura sanitaria della costa positiva al tampone effettuato …

2 comments

  1. Non solo mancava Piemontese, ma anche alcuni uomini fedeli alla giunta e che non sono più presenti nel comune da quando Ponzi ed Accardi hanno deciso le loro dimissioni, insomma una bella frittata che non si sopporta più. Queste barzellette mi fanno sorridere, non capisco perchè lor signori ancora continuano a rappresentare il popolo visto che il popolo non li vuole. Il fondo bisognosi è passato a 7mila euro e meno male che eravamo terroristi quando gridavamo “fermate questo scippo”.. promesse, promesse, promesse… ancora una volta c’è chi ha anticipato i tempi; muoviamoci con iniziative serie e popolari per andare ad elezioni anticipate, un altro anno così e non rimarrà che la terra bruciata… non possiamo rimanere a guardare ora basta!

  2. ormai la vita politica tortorese sta diventando quasi una barzelletta….non ho mai visto in vita mia tutti questi rimpasti…gente che entra in giunta, gente che esce…mah io nn so tutto questo che profitti porterà….detto questo mi auguro che la situazione possa migliorare…. anche se ripeto….tutti questi cambi non li ho mai visti in vita mia…in qualsiasi amministrazione politica tortorese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright