Home / COMUNI / PRAIA A MARE / Tortora-Praia, successo per il “Roberto Cetraro”

Tortora-Praia, successo per il “Roberto Cetraro”

Nella IIA Giornata del movimento primeggia Antonio Guzzi
Soddisfatti gli organizzatori nel ricordo di Roberto Cetraro


DI ANDREA POLIZZO

TORTORA – Antonio Guzzi, della Libertas Lamezia, ha primeggiato nella seconda Giornata del movimento “Trofeo Roberto Cetraro” svoltasi nel finesettimana tra i Comuni di Tortora e Praia a Mare.

All’evento del comitato calabrese della Federazione italiana Atletica leggera, organizzato con il Comitato Laccata e l’associazione 1° maggio, hanno preso parte trenta corridori professionisti appartenenti a squadre di atletica leggera della Calabria e della Basilicata.

Particolarmente toccante il momento della consegna dei trofei ad opera della sorella di Roberto Cetraro, scomparso lo scorso 25 dicembre e promotore della prima edizione della Giornata del movimento tra i due comuni altotirrenici.

“Siamo contenti della partecipazione registrata – hanno detto gli organizzatori – e dell’interesse del presidente della Fidal Calabria, Ignazio Vita, a consolidare il trofeo Cetraro come appuntamento interregionale della federazione. Anche questo – hanno concluso – servirà a mantenere vivo il ricordo di Roberto”.


About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

amare praia inaugurazione sede candidati anna maiorana sindaco consulenza bilancio

Amare Praia: “Solidarietà all’assessore Faviere”

Amare Praia condanna il gesto: ignoti hanno forato le gomme dell’auto dell’assessore al commercio di …

One comment

  1. Antonio Maiolino

    Sono contento per la riuscita dell’evento, ed è ammirevole la macchina organizzativa considerato il periodo estivo e gli impegni personali di tutti gli organizzatori. Giornate come queste sono meravigliose per tanti motivi: aggregazione, confronto con persone provenienti da altre comunità e portatrici di consigli utili per migliorarsi e principalmente un modo per ricordare Roberto……GRANDI RAGAZZI, PARTECIPANTI, VOLONTARI, SPETTATORI……