Home / IN PRIMO PIANO / Tortora, una commissione per il traffico

Tortora, una commissione per il traffico


Si occuperà di viabilità in previsione della fine dei lavori stradali
Probabili nuovi sensi unici per le perpendicolari del Lungomare

green multiservice disinfezione

DI ANDREA POLIZZO

TORTORA – Una commissione consiliare per riordinare il traffico nel Comune di Tortora.

Nel corso del Consiglio comunale di lunedì 18 aprile si sono svolte le elezioni dei componenti la “Commissione per l’efficientamento della circolazione stradale”.

Qualche imbarazzo al momento del voto è stato dettato dall’assenza di ben tre componenti della minoranza su cinque. Assenti, infatti, Biagio Benvenuto di Tortora città democratica e i due consiglieri di NuovaMente Tortora, Giovanni Pagano e Giuseppe Chiappetta.

Questi ultimi, non partecipano al civico consesso sin dallo scorso novembre per dissidi con la maggioranza dovuti al non rispetto dell’articolo 37 dello statuto comunale sulla programmazione consiliare. Della questione, è stato investito il dipartimento Autonomie locali del ministero dell’Interno che ha aperto un fascicolo ora al vaglio del Prefetto di Cosenza.

L’assise di lunedì ha comunque eletto quattro componenti su cinque della commissione che dovrà modificare alcuni sensi di marcia nel quartiere Marina in particolare in arterie come via Da Vinci e corso Marconi oggetto da tempo di lavori di rifacimento.

In attesa del secondo componente della minoranza, sono stati eletti De Filippo di Tortora nel cuore e, per la maggioranza, i consiglieri Accardi, Gabriele e Fondacaro.

“Con la realizzazione dei marciapiedi e conseguente restringimento delle carreggiate nelle strade in questione – ha detto il sindaco Lamboglia in Consiglio – si potranno verificare problemi di traffico e parcheggio ai quali – ha aggiunto – vogliamo ovviare stabilendo sensi unici di marcia”.

Il tutto, comunque, in attesa della fine dei lavori. “Entro fine mese o al più tardi per metà Giugno – ha commentato tempo fa Lamboglia – le opere su via Marconi saranno terminate”.

I lavori rientrano nel progetto per la realizzazione di opere per la raccolta di acque bianche, illuminazione, marciapiedi e rete idrica per le traverse e parallele al Lungomare Sirimarco già avviate dalla precedente amministrazione comunale con somme residue, circa 600mila euro, del mutuo da 900mila euro contratto nel 2007 per il prolungamento del lungomare stesso fino a via Panoramica al porto.



About Andrea Polizzo

Giornalista professionista dal 2010 e blogger. Sin dal 2005 matura esperienze con testate regionali di carta stampata, on-line e televisive. Attualmente collabora con il mensile d'inchiesta ambientale Terre di Frontiera e con il network VicenzaPiù. Ideatore di blogtortora.it, caporedattore e coordinatore di www.infopinione.it.

Check Also

Taurianova, 7000 piante di marijuana in un vecchio frantoio

Nel capannone dismesso la criminalità locale aveva realizzato un gigantesco essiccatoio. Sequestro da 3 milioni …

7 comments

  1. Brava Vai al comune e chiedi,
    non verranno loro a dirtelo.
    Nua …….ma…….ma cambia residenza che è meglio, sei molto disfattista e pessimista

  2. Vorrei farvi notare solo che nella zona del parco California e precisamente l’ultima traversa sulla destra che porta al fiume (via Albert Bruce Sabin) è stata asfaltata e completata e quando dico completata intendo che non manca nulla a tempi record, invece altre zone di serie B sono lasciate incomplete o con enormi disaggi per il traffico sia automobilistico che pedonale. Poi come il sole di mezzogiorno che risplende sul paese ho realizzato il motivo di tanto interesse a completare quella zona…..e voi, ve lo siete chiesto?
    Ora grazie al nuovo look di via Alessandro Volta è più piacevole tornare a casa ma non so il motivo per il quale non si portano a compimento alcuni tratti. Mi riferisco come sempre alle solite zone via Marconi e l’ultimo tratto del Lungomare che ad oggi è sempre privo di illuminazione. Ieri passeggiando ho perfino notato che dove sono le predisposizioni dei pali dell’illuminazione i mattoni hanno ceduto e rappresentano un vero pericolo per l’incolumità di chi passeggia in quel tratto ormai buio da molto tempo. Vorrei, sempre se possibile, che il gestore si rechi sul posto fotografando quello che ho notato e allegando anche una foto del cartellone che porta la fine dei lavori nel periodo di giugno del 2010.
    Cercate di finire Viale Marconi che è scandaloso e comprate questi 4 pali che le lampadine ve le regalo io.
    PS. Non dite che è colpa della ditte appaltatrici che la scusa è vecchia e non sta più in piedi

  3. ma come si può fare a sapere quali saranno le strade baciate dalla fortuna e quali invece no!!! è possibile che in nessun posto è stato fatto un elenco delle vie che saranno ripristinate, si parla solo delle vie parallele e trasversali al lungomare ma quali per l’esatezza. Se vado al comune c’è un documento scritto??? io pago le tasse e credo ne abbia diritto sapere se la strada dove è situata la mia casa sarà fortunata… per favore fatemi sapere

  4. … buongiorno figli di un Dio Minore…perchè non fate una mappatura delle strade aggiustate e quelle da aggiustare?? noterete strane macchie di leopardo… a tutto favore degli elettori vittoriosi ed a tutto discapito del territorio tutto…mah…certo che i tempi non cambiano mai…che piccola mediocrità….tortoresità…

  5. Ottima iniziativa….Comunque strade come Fratelli Bandiera, Giovanni XXIII e per non parlare della strada che in teoria dovrebbe essere la migliore come quella del Comune, sono una vergogna, ma credo che tra non molto verranno sistemate.
    Inoltre volevo lanciare una proposta, fare la segnaletica orizzontale come dove la Marlane per intenderci, sui tratti delle traverse sul cavalcavia, per svolatare su via marconi e sulla strada per il comune, poichè si crea traffico e pericoli non essendoci a terra l’indicazione della posizione da tenere per non intralciare il traffico….

  6. ormai è da tempo che non scrivo più su questo blog ma vorrei porvi na domanda:
    via fratelli bandiera e via giovanni XXIII non sono delle strade principali che vanno riviste e riparate o quella zona di tortora è figlia di un Dio minore?

  7. qualcuno sa se Via Guida sarà ripristinata con le altre strade

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright