Home / COMUNICATI STAMPA / Ospedale Lauria, mensa resta chiusa ma si lavora sul futuro

Ospedale Lauria, mensa resta chiusa ma si lavora sul futuro


Vertice in regione per gli sviluppi futuri dell’ospedale di Lauria. Tempi lunghi per il ripristino della mensa ma si lavora su distretto, lungodegenza e “Peter Pan”.


LAURIA – Sono previsti tempi lunghi per la riapertura del servizio mensa presso l’ospedale di Lauria, ma a breve sono previsti progressi in altri ambiti.

È quanto riferisce il sindaco Angelo Lamboglia che di recente ha partecipato ad un vertice in regione per discutere della struttura sanitaria. Al tavolo, anche il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, l’assessore alla Sanità, Flavia Franconi, il direttore generale e il direttore sanitario dell’Azienda sanitaria di Potenza, Giovanni Battista Bochicchio e Massimo De Fino.

Quanto alla mensa, Lamboglia ha fatto sapere che “si prevedono tempi lunghi, ma abbiamo comunque ottenuto la garanzia che a fine lavori verrà ripristinato il punto cottura così come era prima. Davanti ai nostri interlocutori istituzionali – ha aggiunto – ho rimarcato con nettezza due cose: la necessità di ripristinare quanto prima un servizio fondamentale per supportare anche le nuove specificità sanitarie che andranno a regime a breve e la garanzia sul mantenimento dei livelli occupazionali anche nel periodo transitorio durante cui ci sarà l’esecuzione dei lavori”.

Attualmente – come deciso dall’azienda sanitaria a seguito di una ispezione dei carabinieri – la mensa presso l’ospedale di Lauria è chiusa e i pasti per i degenti sono trasportati da Senise dove la ditta privata che eroga il servizio, ha un centro di cottura.

Ma al tavolo potentino si è discusso anche degli attesi sviluppi dell’ospedale.

“Si sta lavorando senza sosta – ha riferito ancora il sindaco – per poter avere il trasferimento del distretto sanitario, che passerà dall’attuale ubicazione presso la sede della ex Comunità montana all’ala nuova dell’ospedale di Lauria. Per quanto riguarda l’apertura del reparto di Lungodegenza, avverrà entro il mese di novembre. Invece, per ciò che concerne la Casa di Peter Pan serve qualche altro giorno, per completare i lavori e per individuare il modello di gestione. Ci sarà invece una proroga per il servizio di assistenza psichiatrica ai detenuti.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

grisolia scuola chiusa sanificazione scuolabus

Grisolia, un contagio Covid-19 tra i banchi: scuole chiuse

L’ordinanza del sindaco Saverio Bellusci emessa questa mattina e valida anche per domani. Si torna …