Home / CRONACA / Istituto Papa Giovanni XXIII, via al processo per peculato

Istituto Papa Giovanni XXIII, via al processo per peculato


Infopinione.it lancia alcuni contenuti di approfondimento sulla spinosa vicenda Papa Giovanni XXIII di Serra D’Aiello. Partito il processo per peculato che vede alla sbarra Luberto ed Arcuri.

SERRA D’AIELLO – Si è aperto al tribunale di Paola il processo per peculato nell’ambito della triste vicenda dell’Istituto Papa Giovanni XXIII.

Alla sbarra don Alfredo Luberto, presidente del Papa Giovanni XXIII fino a quando non è esploso lo scandalo, e Fausto Arcuri, ex componente del consiglio di amministrazione dell’istituto.

È l’ennesimo capitolo che si apre in tribunale sull’”Istituto degli orrori” e al quale Infopinione, nei prossimi giorni, dedicherà alcuni contenuti di approfondimento.

“Spese fantasma”. Per barbieri, assistenze religiose, servizi di lavanderia e stireria che gli ospiti del Papa Giovanni XIII non avrebbero mai sostenuto. Spese prelevate dalla pensione dei malati.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

San Sago, il Tar ha rigettato il ricorso della GoGiFe

Il Tribunale amministrativo della Calabria ha rigettato perché inammissibile il ricorso della ditta contro l’obbligatorietà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright