Home / COMUNICATI STAMPA / Lande Desolate, i sindacati: “Si faccia chiarezza”

Lande Desolate, i sindacati: “Si faccia chiarezza”

Cgil, Cisl e Uil sostengono il lavoro della magistratura e delle forze dell’ordine. “Servono forme di tracciabilità della spesa e controlli più severi”.

mary ristorante pizzeria santa maria del cedro calabria

CATANZARO – Sull’operazione Lande Desolate intervengono anche Cgil, Cisl e Uil.

Il sindacato unitario calabrese sostiene il lavoro della magistratura e delle forze dell’ordine impegnate quotidianamente in una azione di ripristino della legalità.

“L’indagine condotta dalla procura distrettuale antimafia di Catanzaro – scrivono i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Calabria Angelo Spostato, Tonino Russo e Santo Biondo – sta evidenziando un sistema di corruzione nella gestione della cosa pubblica, negli appalti e nella erogazione dei fondi europei.

Un sistema di malversazione e corruzione che dagli atti fa emergere un intreccio tra politica, imprese, colletti bianchi, burocrazie, collateralità con la ‘ndrangheta.

Da tempo sosteniamo – proseguono – la necessità di una lotta vera alla ‘ndrangheta e ribadiamo la necessità di attivare forme di tracciabilità della spesa e controllo più severe.

Chiediamo che in tempi brevi si possa far piena luce sulle vicende ed auspichiamo che il presidente Oliverio, indagato per abuso d’ufficio, a cui non è imputato l’aggravante del metodo mafioso, possa dimostrare la sua estraneità ai fatti contestati, nel rispetto del lato umano, del lavoro della magistratura, e dell’interesse della Calabria.

Chiediamo alla giunta regionale – concludono – di continuare a seguire le emergenze regionali, a partire dalla vertenza che riguarda i 4mila 500 lavoratori ex Lsu-Lpu per cui la stessa regione, a differenza del Governo centrale, una settimana fa ha storicizzato la spesa per la stabilizzazione di tutti i lavoratori”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

truffa falsi carabinieri

Truffa falsi carabinieri: due napoletani derubano un’anziana a Bova Marina. Denunciati dall’Arma

Truffa dei falsi carabinieri a danno di un’anziana di Bova Marina: sottratti gioielli per un …