Home / COMUNI / BELVEDERE / Belvedere Marittimo, Castello all’asta: il comune può comprarlo

Belvedere Marittimo, Castello all’asta: il comune può comprarlo


Maggioranza e minoranza ora remano nella stessa direzione: mutuo con Cdp e chiedere 1,5 milioni da bando regionale per i borghi.

BELVEDERE MARITTIMO – Castello aragonese di Belvedere Marittimo: c’è il plauso dalle minoranze per quanto deciso di recente dal Consiglio comunale.

Riunitosi lo scorso 24 dicembre, all’unanimità il civico consesso ha autorizzato il sindaco Enrico Granata a partecipare all’asta per l’acquisto dei 2/3 della proprietà.

In seguito, inoltre, potrà procedere all’acquisto del terzo restante, di proprietà degli eredi Spinelli.

Il primo cittadino, infine, potrà accendere un mutuo presso la Cassa depositi e prestiti per un importo di 498mila 926,76 euro.

“Faccio gli auguri di buon Natale e, come regalo, il consiglio ha deliberato l’ acquisto del castello. Ogni promessa è debito”, aveva commentato Granata a margine della riunione.

L’asta per l’acquisto del Castello Aragonese di Belvedere Marittimo sarà telematica, è in programma il 10 gennaio prossimo e si concluderà il 19 a mezzogiorno. Se un privato o una società dovessero presentare offerte il comune potrà esercitare il diritto di prelazione.

belvedere marittimo castello
Il castello di Belvedere Marittimo

Le opposizioni: bene, ma non basta

“Non c’è dubbio che questa delibera assume un’importanza fondamentale, considerato il ruolo centrale che il castello riveste per il recupero del centro storico e lo sviluppo turistico e culturale del nostro paese”, sostengono i consiglieri dei gruppi Belvederecambiaverso, Ora e Rinascimento.

“Ma la strada da percorrere – aggiungono – è ancora lunga. Il mutuo con la Cdp consente di acquistare l’immobile, ma non la sua ristrutturazione e valorizzazione.

Pertanto i gruppi consiliari di minoranza intendono fornire il loro contributo al reperimento di ulteriori risorse finanziarie. Poiché la Regione Calabria ha pubblicato un bando per la valorizzazione dei borghi calabresi, al quale il nostro comune ha partecipato con il progetto Borgo del Castello d’oro, d’intesa con il sindaco e la giunta si adopereranno presso gli organismi regionali perché sia concesso il finanziamento richiesto di 1 milione e mezzo di euro”.


About Redazione

Tutti gli articoli frutto delle richieste di diffusione di comunicati stampa sono curati dalla Redazione di www.infopinione.it. Mail to: redazione@infopinione.it

Check Also

Maltempo Calabria, camion ribaltati dal vento: chiusa l’A2

Le immagini dell’incidente tra Morano e Frascineto inviate da un nostro lettore. Autostrada temporaneamente chiusa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Materiale protetto da copyright